Matrimonio di William e Kate, il meglio della diretta

Matrimonio di William e Kate, il meglio della diretta

Il meglio della diretta di Canale 5 del Royal Wedding con i commenti-punzecchiature di Alfonso Signorini e quelle sui look del wedding planner Enzo di Miccio

    william kate altare

    William e Kate sono finalmente marito e moglie, il duca e la duchessa di Cambridge (titolo regalato dalla regina Elisabetta alla coppia) hanno detto sì nell’abbazia di Westminster. Fra cappelli più o meno vistosi, emozioni à go-go l’evento televisivo dell’anno si è appena concluso e attendiamo a momenti l’immagine conclusiva di queste nozze: il saluto alla folla dal mitico balcone di Buckingam Palace. Vi raccontiamo i migliori momenti della cerimonia dopo il salto, per rivivere il matrimonio del secolo.

    La diretta di Canale 5 è stata seguita con tutti i crismi: Simona Branchetti da Buckingam Palace, Dario Maltese dalla Wedding Route, Cristina Parodi accompagnata dal wedding planner Enzo di Miccio mentre da Roma-Milano i commenti sagaci di Cesara Buonamici e Alfonso Signorini. Il sempre simpatico Signorini ha sottolineato una gaffe clamorosa di David Beckham, ma ha commesso un errore clamoroso: ha esibito un’onorificenza dell’Impero britannico esisbendola nel rever sbagliato a sinistra invece che a destra. Signorini ha anche sottolineato le possibili trappole di Kate: non seguire il mito di Diana perché sarebbe un errore: DIANA è insuperabile. Enzo Miccio, invece, si presenta vestito in tight, ha amato molto il vestito blue navy di Victoria Beckham, mentre ha bocciato la mise di Samantha Cameron senza cappello.

    Enzo ricorda la somiglianza fra William e il vestito del principe di Cenerentola della Walt Disney, l’abbiamo notata anche noi. Mentre sarà ma la Regina a noi ricorda un po’ la contessa del mitico spot della Ferrero di qualche anno fa, anche se la Parodi ci spiega l’arcano: il colore sgargiante del vestito della Regina è dovuto a ragioni di sicurezza così la sovrana è facilmente riconoscibile. Alfonso commenta così: “La sposa ha le braccia scoperte e già questo è un elemento di grandissima innovazione, il velo c’è lo strascico è abbastanza lungo e la tiara sembra essere quello di Giorgio VI la stessa indossata dalla Regina Elisabetta e di Anna Philipps“. Momento mitico Cristina e Cesara commentano la presunta “frangia russa” di Kate. Le fedi arrivano dalla miniera del Galles, dove vivono i due sposi, Alfonso sottolinea che a fine cerimonia li attende la carrozza che portò Carlo e Diana.

    Arriva Kate, bellissima! Alfonso sottolinea che “è scollato, ma è bellissimo“, Enzo sottolinea che “il pizzo chantilly dà maggior risalto alla scollatura“, Cristina dice che “lo strascico è più corto di quello di Diana“. Inevitabile il confronto con lei, ci pensa Alfonso: “La vedo fiera, regale, mi appare più sicura di sé rispetto all’impaurita Diana“. Secondo il direttore di Chi, “Kate assomiglia alla principessa Letizia, borghese come lei“. Il vestito è di Sarah Burton per MacQueen, la sua tiara è quella dei “nodi d’amore” indossata da Diana. Enzo di Micco sottolinea che “lui è più emozionato di lei”. Ecco il video del suo arrivo:

    Signorini ci fa svegliare dal sogno e ci ricorda che “questo matrimonio è soprattutto una scalata sociale“, mentre la mamma di Kate è sul punto di piangere. Per fortuna i commenti si sono placati al momento dello scambio degli anelli. Alfonso dà una risposta ai nostri dubbi: “È una tiara Skroll quella della regina madre” e aggiunge “voglio sapere che cosa pensa la sorella Pippa, vorrebbe essere al suo posto“. Cristina ed Enzo in lacrime prendono la diretta e dicono le parole che ha sussurato William alla sua Kate: “I love you, you’re so beautiful“. L’esperto di matrimoni sottolinea che l’abito “è molto simile a quello di Grace Kelly, ma è un po’ troppo scollato, avrei chiuso la scollatura un po’ più sopra.

    Il punto vita è stile anni ’50“. Secondo Alfonso Signorini è difficile che la regina Elisabetta cambi la legge per far salire sul trono direttamente William.

    Ecco in un servizio tutte le borghesi diventate regine chiaramente il ricordo va alla più bella di tutte: Grace Kelly, Letizia Ortiz, Clotilde Coureau (???), Mette Marit Thyssem scordandosi Mary Donaldson tutte (o quasi) già oggetto di un documentario della tv spagnola. Alfonso non crede che sia possibile un confronto con Diana e sottolinea “questo matrimonio non mi ha emozionato, non abbiamo vissuto lo spirito della favola. Diana e Kate sono due donne molto diverse, Kate ha passato la vigilia a fare il trasloco come una ragazza moderna, è una figura che emoziona poco“. La Parodi dce una santa verità fra Kate e Diana ci sono ben 10 anni di differenza e sottolinea la scommessa sul sonnellino di Enzo dice che l’abito di Diana “era terribile. Quello di Kate è molto bello, ma non adatto all’abbazia di Westminster. Avrei voluto un velo lungo più lungo dello strascico“. Cristina sottolinea che l’ombra di Diana sarà sempre sulle spalle di Kate, per Enzo “Kate è un prodotto commerciale utilissimo per la monarchia“. Inevitabile il confronto con Henry, ma secondo Signorini non c’è partita. Cristina sottolinea che il quarto in successione è apparso “un po’ spettinato“. La Parodi parla anche di James, il fratello di Kate, che legge la lettera ai Romani unica lettura della cerimonia.

    Cesara ha anche sottolineato che dei 1900 invitati solo 600 andranno a Buckingam Palace, gli altri saranno in giro. Alfonso sottolinea che ci sono due ospiti speciali: Elton John e la clochard Shozna, invitata personalmente da William. Mentre a Westminster risuonano le note di God SAve the Queen (non quella dei Sex Pistols) la diretta di Canale 5 finisce, ma il matrimonio continua sua YouTube.

    1046

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfonso SignoriniCanale 5GossipTG 5

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI