MasterChef Italia 4, quarta puntata 8 gennaio 2015: diretta-live con prove ed eliminati

MasterChef Italia 4, quarta puntata 8 gennaio 2015: diretta-live con prove ed eliminati

MasterChef Italia 4, puntata 8 gennaio 2015 alle 21

da in Magnolia, MasterChef Italia, Programmi TV, Sky, Sky Uno, Blogcronaca
Ultimo aggiornamento:

    8 gennaio 2015MasterChef Italia 4 corre e arriva già alla quarta puntata. La diretta-live del programma con tutte le prove e gli eliminati degli episodi 7 e 8. Ospite d’onore di stasera, nientemeno che Alessandro Siani, protagonista del film ‘Si accettano miracoli’. La prova in esterna di stasera sarà infatti a Sant’Agata de’ Goti, comune sannita che ha dato i Natali a Bill De Blasio, in cui sono state girate alcune scene della pellicola comica. I concorrenti cucineranno panini per il set cinematografico ‘capitanato’ da Fabio De Luigi… Ci vediamo alle 21.00, eh!

    MasterChef Italia 4, episodio numero 7

    Prima puntata | Seconda puntata | Terza puntata | Parolacce a MasterChef |

    Dopo Rachida pronta per sbarcare all’Isola dei Famosi, oggi nella versione Magazine di MasterChef, c’è chi fa notare su Twitter che nonostante il giudice sappia addirittura chi ha vinto il programma si diverte a beffare i telespettatori. Togliamo il vino dalla cucina?

    21:10 – Ufficialmente in onda la quarta puntata di MasterChef: solito recap degli episodi precedenti, tra fallimenti e piatti riusciti (e il primo blocco pubblicitario). Nella “MasterClass” sono rimasti in 17; vediamo subito la prima prova della serata: l’immarcescibile “Mystery Box”. Quella di stasera è a base di…

    Mystery Box

    21:15 – Sorpresona! Non una, ma addirittura due “Mistery Box” stasera! Ci si affida al…libero arbitrio. I concorrenti devono scegliere tra “Mystery Box Inferno” o “Paradiso”. Insomma dannati e cucinati o dannati e salvati. Chi la spunterà? Per il catechista Paolo i dubbi aumentano ma sceglie a sorpresa la tentazione, mentre Filippo vorrebbe essere un po’ più indemoniato. Scopriamo cosa contengono: nella prima scatola “paradiso” pesce e uova, nella seconda “inferno” manzo e caviale con peperoni. Boom: chi ha scelto “inferno” avrà un quarto d’ora in meno per la prova.

    21:25 – Chi convincerà maggiormente i giudici? Il manzo di Paolo il catechista o il pesce della “Mystery Box” di un concorrente ‘paradisiaco’? E’ scaduto il tempo, tocca procedere con gli assaggi. Pochi hanno rischiato, ma i tre migliori risultano: Amelia con “il paradiso in terra”, il giovane Simone con “fagottini ripieni di San Pietro” e il ‘gigante buono’ Stefano con il piatto “Appena oltre la coltre di fumo”. Ma è Amelia che vince la “Mistery Box”. Avrà un vantaggio per l’ “Invention Test”.

    Amelia

    21:35 – Il vantaggio consiste nella scelta di una cloche tra tre a disposizione. Cozze anconetane, trippa di baccalà o guanciale. Amelia decide di optare per le cozze complicate, non più degli altri due piatti. La concorrente ha anche un altro vantaggio: assegnare baccalà a tre concorrenti specifici. Si tratta di… Chiara (“ho scelto i più deboli”, si giustifica Amelia), Serena (“ho accelerato il processo di selezione naturale” – e parte un bel “vaffa” da Serena) e Paolo, che invoca Dio: “Vieni a salvarmi”.

    21:50 – La gara si fa dura per via della trippa di baccalà, tra chi non sapeva nemmeno esistesse e chi è diventato il nemico numero uno di Amelia, per via della strategia che ha scelto di usare. Intanto Cracco dà lezioni di stress a Filippo, la settimana scorsa “ti ca*avi sotto”. Lui replica, ma nei box con gli autori: “Mi stuzzica troppo”. Tempo scaduto, via con i piatti peggiori: Bastianich lancia come un elastico il baccalà di Serena, che…serena lo è poco, visto che rischia l’eliminazione. Fabiano invece fa arrabbiare Cracco a causa del caffè in chicchi. Silvana ci prova e convince Bruno Barbieri, ma Valentina la supera. E via così con gli assaggi.

    Paolo

    22:10Il migliore dell’ “Invention Test” è il ‘divino’ Paolo. Amelia ce l’ha messa tutta ad eliminarlo, ma Paolo si è trasformato da “coniglio” a “tigre”, dice soddisfatto Cracco. Per un migliore eletto in cucina, i peggiori tre dell’ “Invention Test”: Ilaria (non è riuscita a cucinare le cozze), Serena (Bastianich ha usato il suo baccalà come elastico, lanciandolo) e Arianna. La prima eliminata della quarta puntata è Ilaria. Ora è Paolo, vincitore dell’ “Invention Test”, a decidere chi mandare direttamente al “Pressure Test”, ma l’episodio finisce qui.

    MasterChef Italia 4, episodio numero 8

    Serena

    22:20 – Sarà Serena ad affrontare la prova di sopravvivenza del “Pressure Test”, così ha deciso Paolo. Ora è il momento dell’attesissima “Prova in esterna”. Siamo a Sant’Agata de’ Goti, set di ‘Si accettano miracoli’, film di Alessandro Siani nonché comune sannita che ha dato i natali a Bill de Blasio, sindaco di New York.

    Fanno il loro ingresso Alessandro Siani e Fabio De Luigi, via con le battute sui concorrenti…, ma saranno anche giudici della prova. Il 15 aspiranti chef dovranno realizzare più di 150 cestini, divisi in due squadre. Boom: a sorpresa Filippo può decidere di mandare Chiara al “Pressure Test”.

    22:30 – I rossi scelgono piatti a base di pesce, mentre i blu vanno sul sicuro con la carne. Filippo è il leader della squadra rossa, formata anche da Arianna e il Conte Garozzo. Valentina lo loda: “Molto presente” come capo-squadra. Paolo intanto, capo-squadra della blu, manda frecciatine a Filippo: “Urlare è una cosa inutile”.

    Carlo Cracco e Alessandro Siani

    22:40 – La squadra blu in crisi prima, durante e dopo. Simone perde le staffe, Paolo mantiene la calma e Stefano cerca di calmare il giovane dall’animo bollente. Intanto, insieme ad Alessandro Siani e Fabio De Luigi l’assaggio dei cestini riservato anche a Caterina Morariu, che sceglie la squadra rossa. Il comico invece si palesa per il blu. Al momento sembrerebbe un pari merito…vedremo. A vincere la “Prova esterna” è infatti la brigata rossa.

    22:50 – In men che non si dica è già tempo di “Pressure Test”: “Se non ti ammazza ti fortifica di brutto”; ne è convinto Filippo. Vedremo come andranno le cose. Come sappiamo, Serena e Chiara sono state già “nominate” in anticipo, alla fine della fiera Paolo se l’è ritrovate al rischio eliminazione. La prova consiste in una gara quasi assurda: estrarre quattro sacche di nero da dieci seppie. Tentacoli!

    Maria al Pressure Test

    23:10 – Sono rimasti in quattro per la sfida finale. Serena, Stefano, Paolo e Maria hanno venti minuti per utilizzare i neri di seppia estratti precedentemente. Questo round è più complicato perché non possono utilizzare né riso, né pasta secca. C’è chi opta per le patate, chi per le arance. Sì, le arance. Dice che c’entra? “L’arancia con il salmone non ci sta”, sferzante Carlo Cracco.

    23:15 – Momenti d’alta tensione. Maria riesce a riconquistare il grembiule bianco di MasterChef. Gli eliminandi sono Paolo, Stefano e la simpatica Serena. I giudici hanno assaggiato, hanno fatto i dovuti confronti e manca poco al verdetto: anche quella “tigre” di Paolo si salva… Dopo Ilaria, prima eliminata della serata, ad abbandonare MasterChef in corso d’opera è… Serena, che se ne torna a cucinare la pasta a casa sua! La buonanotte di Bastianich, la delusione di Serena e l’ospite della prossima settimana Matt Preston chiudono i due episodi di stasera. A giovedì!

    1434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MagnoliaMasterChef ItaliaProgrammi TVSkySky UnoBlogcronaca