MasterChef Italia 4, puntata 15 gennaio 2015: diretta-live con prove ed eliminati

MasterChef Italia 4, diretta puntata 15 gennaio 2015: il live degli episodi 9 e 10

da , il

    Giunge già a metà dell’opera MasterChef Italia 4. Con la quinta puntata di stasera 15 gennaio 2015 (la diretta-live con prove ed eliminati a partire dalle 21.00), si è già giunta agli episodi 9 e 10 con i concorrenti costretti ad abbandonare il grembiule bianco del cooking show settimana dopo settimana. Dopo Alessandro Siani per cui ‘Si accettano miracoli’ a MasterChef, ospite straordinario di stasera sarà lo chef giudice di MasterChef Australia Matt Preston, che darà del filo da torcere agli aspiranti chef durante la prova dell’Invention Test. La Prova in esterna invece, sarà a base di pesce, nel porto di Mazara del Vallo (qui le anticipazioni).

    MasterChef Live: episodio numero 9

    21:10MasterChef ha inizio: tocca lottare ancora, se la giocano 15 aspiranti cuochi. Dopo una mini-pubblicità la gara è servita. In postazione alla ‘Mystery Box’ e si comincia. Stavolta la regola è usare tutti gli ingredienti. Non è facile, sono dieci, tra carne e pesce. Gli ingredienti però sono fuori, sotto la scatola misteriosa una pentola di ferro con olio di arachidi. Dovranno friggere!

    21:20 – A Bruno Barbieri piace l’idea di Federica che vuole fare ‘esplodere le papille gustative’. La guerra all’ultimo ingrediente è servita. Joe Bastianich ‘fa piangere’ Silvana, ma Bruno Barbieri la consola. Vuole realizzare un involtino, ma non tanto le riesce. Cracco ispeziona la coscia di quaglia con porro, ricotta e patate di Chiara. Il conte Garozzo invece sembra in difficoltà. Mancano due minuti alla prova. Federica è la migliore e vince la ‘Mystery Box’ in vetta.

    21:30 – Federica ha un vantaggio all’ ‘Invention Test’: mettere i bastoni tra le ruote a tre concorrenti. Ma è tempo di ospite d’eccezione: ‘Sono contenta di conoscerla’, dice in inglese Federica a Matt Preston. Il primo piatto che può scegliere è cotechino e lenticchie; la seconda ricetta settecentesca è ossobuco alla milanese con risotto; la terza scelta possibile stavolta ottocentesca è salto in bocca alla romana. Compito della prova è realizzare il piatto con contemporaneità. Federica ha scelto di cucinare e far cucinare… pubblicità.

    21:40 – Federica ha ‘inflitto’ agli altri il risotto con ossobuco, ma il piatto deve essere contemporaneo, con una visione innovativa della preparazione. L’ ‘Invention Test’ si fa interessante, la prova è difficile per via della cottura dell’ossobuco. Paolo farà un tortino di riso in salsa agrodolce (I’m very aggressive, dice a Matt Preston); il Conte Garozzo preparerà una prelibatezza raffinata, ma poi ripete il contrario dopo uno sguardo severo di Cracco. Tiziana ‘ci prova’ con Cracco, il marito si consoli, e le piacciono le cose grandi. Dice.

    21:50 – La prova è terminata, il vantaggio di Federica, vincitrice della ‘Mystery Box’, non convince col ‘ricordo di ossobuco’. Forse è un po’ confusa, sostiene il giudice australiano. Stefano ha chiamato il suo piatto ‘faccio un salto a Milano’. Se perde tutto, può trasferirsi! La pietanza convince Cracco: ‘Un colpo a vuoto’, così Federico da attaccato attacca. ‘Tortino di riso al salto’ è il piatto di Paolo: il ‘concorrente-tigre che dondola in piccola barca che dondola‘. Parole cult di Bastianich. Chiara fa stizzire Barbieri, Niccolò stona i colori (‘un piatto da vecchi con troppo parmigiano’).

    22:00 – A soddisfare i palati sopraffini dei giudici e dell’australiano Preston è stato Filippo, il romano ha usato bene un ingrediente milanese. E per questa volta se l’è scampata: Filippo è il migliore dell’ ‘Invention Test’. Per questo sarà uno dei due caposquadra della ‘Prova in esterna’ a Mazara del Vallo. Per un migliore in cucina, i tre peggiori di cui uno fuori dai fornelli di MasterChef. Davanti ai giudici il catechista Paolo, il conte Garozzo e Fabiano. Il cuoco religioso ma tigre è salvo. Il primo eliminato di MasterChef è Fabiano, che chiede un tenero abbraccio allo chef Cracco. Disperati, ma dura lex sed lex.

    MasterChef Live: episodio 10

    22:15 – La ‘Prova in esterna’ di stasera si tiene a Mazara del Vallo, saranno i pescatori siciliani ad assaggiare le prelibatezze dei 14 aspiranti chef di MasterChef. Il protagonista non poteva non essere il pesce: cous cous di pesce è infatti la prima portata da cucinare; la seconda portata è il gambero rosso; il dessert dovrà essere a base di ricotta – questa la regola dei giudici. Filippo sceglie il rosso come colore della brigada; può anche scegliere i concorrenti che faranno parte della sua squadra (in cui c’è anche Viola e Silvana). Arianna farà il caposquadra della brigata blu.

    22:25 – Tre concorrenti vanno a pesca in barca, altri ad imparare l‘incocciatura del cous cous, altri a ritirare il gambero rosso! Lo faranno con l’aiuto di pescatori esperti e di casalinghe siciliane specializzate. Veri e proprio maestri dell’ittico! Da ora in poi avranno circa due ore per preparare i tre piatti, primo, secondo e dessert. Arianna è isterica con Simone: ‘C’è bisogno di concretezza’, e con il Conte Garozzo che si becca un bel ‘vaffa’.

    22:40 – Accontentato anche l’ultimo pescatore (c’è chi ha rischiato di strozzarsi con lische di pesce, chi ha ormai il palato deliziato), non resta che scoprire chi vincerà la ‘Prova in esterna’. Pubblicità. Barbieri: ‘Tu oggi hai perso le staffe, la squadra era nervosa’. Cracco: ‘Filippo hai scelto Viola ed è stata vincente’. Ma è sul cous cous che una delle squadre è sul filo del rasoio… A vincere la ‘Prova in esterna’ è la squadra blu! Si va al ‘Pressure test’.

    22:50‘Ecco la squadra dei campioni con il grembiule nero’ ironizza il cattivissimo Cracco. Silvana polemizza con Fabiano per via delle lische (intere!) nel pesce: un consiglio di un pescatore che evidentemente era ubriaco! Filippo ha la possibilità di mandare un concorrente in ‘balconata’ così da salvarlo: si tratta di Stefano. Nico: ‘Filippo para*ulo d’eccellenza!’. Per il ‘Pressure’ è tempo di asta per gli ingredienti: dotati di martelletto, i concorrenti si sfideranno a colpi di asta con un portafoglio di 60 minuti. I rilanci d’asta sono cinque minuti per volta. I minuti risparmiati sono i minuti che avranno a disposizione per cucinarli. Silvana offre 10 per il polpo, 15 Filippo, Silvana lo vuole per 20 minuti e se lo aggiudica.

    23:00Viola si aggiudica per venti minuti un meraviglioso astice. Il vitello è invece assegnata ad Amelia per 40 minuto. Valentina e Niccolò si sfidano per gli ultimi ingredienti: la lepre bianca argentina e creste di gallo. L’asta è aperta e terminata, a Niccolò la lepre, a Valentina le creste di gallo. L’ultima fase dell’asta è per gli elementi complementari, cioè per gli ingredienti secondari che useranno. Viola è stanca e piange perché il suo astice è stra-cotto. Silvana ha tirato fuori il caratterino: da casalinga di Bitonto a flirt housewives di Cracco a battagliera nella MasterClass. Niccolò è soddisfatto della lepre, ma per Cracco ‘poteva fare di più’.

    23:10Silvana è salva ed è la migliore del ‘Pressure Prest’. Niccolò trionfa perché ‘non c’è trippa per gatti’. Amelia si salva grazie alle cervella di vitello. Valentina a confronto con Filippo, ma è lei a salvarsi tutta d’un fiato. Resta da decidere l’eliminato tra Filippo e Viola. A lasciare MasterChef Italia 4 è… Viola, eliminata dal cooking show. Dalla cattiveria spietata (ricordate l’asta?) al pianto liberatorio. Viola lascia Sky Uno e la puntata termina qui. Ospite dalla sesta puntata Iginio Massari (‘quello de Il più grande pasticcere’). A giovedì!