MasterChef Italia 4, nuova stagione su Sky Uno: le selezioni nelle prime puntate

MasterChef Italia 4, nuova stagione su Sky Uno: le selezioni nelle prime puntate

MasterChef Italia 4, nuova stagione su Sky Uno: le selezioni nelle prime puntate in onda il 18 e il 25 dicembre 2014

    Dalla musica alla cucina. Effetto staffetta proposto da MasterChef Italia 4 nel giovedì sera di Sky Uno HD: la nuova stagione del cooking show da giovedì 18 dicembre dopo che X Factor 9 ha chiuso in bellezza l’ennesima edizione fortunata. Non ci si ferma nemmeno a Natale: i concorrenti cucineranno anche nel dì di festa, durante la seconda puntata di selezioni che porterà alla formazione della MasterClass (in basso le anticipazioni sugli episodi inediti). 20 aspiranti chef selezionati da una griglia iniziale di 18.000 candidati. 24 episodi, 12 prime serate, un solo vincitore con relativo premio da 100.000 euro in gettoni d’oro e la pubblicazione di un libro di ricette.

    Due le puntate di selezioni (18-25 dicembre) poi le attese prove mozzafiato in esterna: quest’anno i concorrenti si sfideranno anche in Irlanda, cucineranno il “terzo tempo” dopo una partita di rugby, ma anche sul set cinematografico di Alessandro Siani, che ospiterà gli chef amatoriali e ci sarà anche una prova di sopravvivenza in quel di Mazara del Vallo.

    Tra gli ospiti d’onore, oltre ai giudici abitudinari Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri, faranno parte del programma a rotazione: il critico gastronomico Matt Preston, Rosanna Marziale, Antonino Canavacciuolo e Iginio Massari (già volto noto a Rai 2 ne Il più grande pasticcere con Caterina Balivo).

    Intanto, qualche dato ‘story’: nel corso delle tre edizioni sono state 1395 le ricette create dagli aspiranti chef del programma, 290 le pietanze annusate, 735 i mappazzoni e 50 i chili di ceramica andati persi (citofonare mole di piatti lanciati e distrutti durante le prove).

    masterchef

    Aggiornamento di Raffaele Di Santo – 17 dicembre 2014

    MasterChef Italia 4 inizia giovedì 18 dicembre

    MasterChef Italia 4, l’inizio della nuova stagione è fissato per il prossimo 18 dicembre, data in cui ricomincia il fortunato cooking show targato Magnolia e Sky Uno HD. Per il giudice Carlo Cracco, però, non sarà l’ultima edizione, come si era detto qualche tempo fa: a smentire le voci di un addio a MasterChef è stato il cuoco più brasato d’Italia, che è tornato anche sul tanto discusso rapporto lavorativo con l’altro giurato, Joe Bastianich.

    Intervistato oggi dalle pagine del CorSera, Carlo Cracco ha precisato come non si sia affatto parlato di un’eventuale ‘rimozione’ dal ruolo di giurato: «No, assolutamente», ha detto. «Non decidiamo noi, ma vedo difficile un cambio per come sta andando». Una risposta dedicata anche al rapporto con l’altro giurato Joe Bastianich: «Vogliono farci passare da separati in casa invece andiamo d’accordissimo: quest’anno abbiamo avuto ancora più feeling», ha detto.

    Aggiornamento a cura di Raffaele Di Santo – 26 novembre 2014

    MasterChef: per Carlo Cracco ultima stagione?

    MasterChef Italia 4, la data d’inizio della nuova stagione fissata per il prossimo 14 dicembre 2014, ma con una spiacevole notizia: per il giudice Carlo Cracco infatti, la quarta edizione del fortunato cooking show di Sky Uno sarà anche l’ultima. Dalla quinta infatti, a vedersela con le selezioni, i concorrenti e gli altri due confermati giudici (Joe Bastianich e Bruno Barbieri) sarà quello delle Cucine da Incubo Antonino Cannavacciuolo.

    Dopo l’addio al cooking show prodotto per Sky da Magnolia, quali saranno le nuove avventure di Cracco sul piccolo schermo?

    A riportarlo è l’Ansa che a proposito dello chef nato in quel di Creazzo parla di «Ultima presenza nel programma culinario», mentre dall’anno prossimo è certo il nome del nuovo giudice visto che, come riporta l’agenzia di stampa, Carlo Cracco sarà «sostituito da Antonino Cannavacciuolo».

    Intanto, a registrazioni ultimate e che ben presto vedremo in onda dunque a Sky Uno da sotto Natale, sono state già diffuse le prime immagini degli episodi che vedremo trasmessi a cavallo tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015; immagini diffuse in anteprima dal sito The Hot Pepper Post, che presenta così parte dei ‘girati’ inediti nel porto set di Mazara del Vallo, in Sicilia. A proposito del Pressure Test, la testata in questione ha riportato quanto segue:

    «Questa prova (o insieme di prova) a cui si sottopongono i concorrenti della squadra che ha perso la sfida in esterna è variabile: la più frequente è cucinare un piatto in poco tempo, e qui il peggiore è eliminato, oppure devono indovinare il maggior numero di ingredienti tra quelli disponibili (all’assaggio o alla vista) o il loro peso, e in questo caso chi ne indovina di meno è eliminato, o anche dimostrare alcune abilità culinarie. Può capitare nelle ultime puntate che il peggiore vada al duello)».

    «La scena – scrivono sempre dal suddetto sito – si svolge al al porto di Mazara del Vallo, in Sicilia. In gara solo 4 concorrenti (più 2 al Pressure test) divisi con grembiule rosso e blu. Il compito è delicato: andare sulle barche, pescare il pesce e poi cucinarlo e farlo assaggiare ai pescatori del posto oltre che ai giudici».

    Del resto, è facile ipotizzare il motivo principale dell’addio a MasterChef di Carlo Cracco: lo chef pluristellato infatti non ne vuole affatto sapere di abbandonare il piccolo schermo, anzi ha già in serbo la nuova edizione di Hell’s Kitchen Italia, la cui seconda stagione arriverà in video a mo’ di staffetta, seguendo proprio MasterChef.

    Di lui inoltre, non troppo tempo fa, si era parlato anche in vista di una nuova avventura televisiva, ma stavolta sul digitale terrestre su Real Time, in qualità di Gordon Ramsay italiano nella versione del format TV Hotel da Incubo, il cui adattamento nel Belpaese è previsto in video dai primi mesi del 2015. L’addio a MasterChef sarà preludio per l’approdo a Real Time? Chi può dirlo.

    1138