MasterChef Italia 4, i concorrenti della nuova edizione: seconda puntata con bufala e MasterClass

MasterChef Italia 4, i concorrenti della nuova edizione: seconda puntata con bufala e MasterClass

I concorrenti di MasterChef Italia 4: la nuova stagione ha nuovi aspiranti chef svelati durante gli episodi 3 e 4 del cooking show di Sky Uno (puntata 25 dicembre 2014)

    Nella seconda puntata la bufala è servita. A MasterChef Italia 4 è il latticino ad aver scelto i concorrenti ufficiali della nuova edizione. E’ stato il succulento prodotto caseario a svelare i 20 aspiranti chef che entrano ufficialmente a far parte della “MasterClass” della nuova stagione. Seconda puntata ricca di tensione con gli episodi numero tre e quattro, grazie a cui sono stati designati gli eletti che si contenderanno la vittoria del cooking show di Sky Uno HD. Altro che bufala… ieri sera 25 dicembre 2014, gli aspiranti chef si sono ridotti dai 40 delle selezioni ai 28 delle prove “hangar” ai 20 finali, cast ufficiale di MasterChef 4.

    Non sono proprio tutti under 30, come era stato annunciato in conferenza stampa. Se da un lato c’è il giovanissimo Simone, studente, 24 anni, dall’altro troviamo Giuseppe, sulla cinquantina, lo ricorderete perché si è detto conte, ma non ha avuto problemi ad inginocchiarsi davanti a sua altezza Joe Bastianich, nella prima puntata. Ma c’è anche la materna Arianna, Federica la veneta, e non, invece, la giovanissima napoletana omonima di quest’ultima.

    Ecco i nomi ufficiali di chi accede alla “MasterClass” della quarta edizione di Masterchef: per le chef donna troviamo Arianna, Maria, Valentina, Serena, Federica, Chiara, Amelia, Ilaria, Silvana e Viola. Mentre per gli agguerrittisimi aspiranti cuochi maschi la voglia di vincere è di Paolo, Simone, Filippo, Stefano, Nicolò, Giuseppe, Alessandro, Giuseppe, Gabriele, Carmine e Fabiano.

    Si è arrivati alla rosa dei venti nomi perché i concorrenti hanno dovuto sfidarsi a colpi di bufala.

    Gli ultimi 28 rimasti in gara sono stati chiamati dai giudici a sfidarsi a colpi di piatti con alla base l’ingrediente della nota mozzarella, riuscendo – chi più chi meno – ad esaltare le qualità del prodotto. C’è chi è riuscito a prendere la prova di buon spirito e aggiudicarsi il tanto agognato grembiule di MasterChef, chi proprio non è riuscito a dare il meglio di sé, salutando i telespettatori.

    Poco prima inoltre, i precedenti 40 aspiranti chef hanno dovuto sfidarsi all’ “Hangar” in prove molte complesse. I quaranta cuochi amatoriali infatti, hanno dovuto superare una prova piena d’insidie, divisi per file e messi in bilico davanti a diversi ingredienti. C’è chi ha dovuto realizzare una macedonia – e con questa la pasticciona Genevieve ha dovuto dire addio ai suoi fans – oppure chi si è visto costretto a fare palline di patata, montare una maionese o, infine, squamare dei branzini.

    443