MasterChef Italia 3, la prima puntata (r)innova cattivismo e magico ordinario

MasterChef Italia 3: la prima puntata della terza stagione in onda su SkyUno giovedì 19 dicembre 2013

da , il

    MasterChef si riconferma il nuovo tempio televisivo della cucina italiana. E’ ricominciata questa sera, con la terza edizione, la competizione tra aspiranti chef; sono usciti dalla loro cucina con un solo obiettivo, convincere con i loro piatti tre eccellenze della ristorazione: Barbieri che sostiene “l’intimità del piatto”, Bastianich che ama “gustare sapori decisi” e Cracco per cui “in un piatto i sapori non devono mai entrare in competizione”!

    La prima puntata in due episodi trasmessa dalle 21.10 su SkyUno Hd ha confermato le aspettative dopo le prime due edizioni italiane del cooking show della sat-generalista. Trova conferma in questa nuova edizione lo scontro frontale raccontato dal programma: da un lato il cattivismo dei giudici Bastianich, Barbieri e Cracco altamente credibili, dall’altro il “magico ordinario” dei protagonisti che fanno della cucina uno strumento di resistenza alla vita, con storie spesso comuni e allo stesso tempo particolari.

    La terza edizione italiana detiene anche una nuova caratteristica; più concorrenti stranieri hanno partecipato ai provini: dalla tedesca Adelheid, ad Emma di origini senegalesi, a Rachida a cui i giudici hanno dato anche una seconda possibilità per dimostrare le sue doti culinarie, con riscontro più che positivo visto che la concorrente di origine marocchina ha ottenuto il grembiule dalla maggioranza dei giurati!

    Le prove che gli aspiranti MasterChef devono affrontare sono ancora molto avvincenti per l’occhio, l’orecchio e…il gusto del telespettatore: dal live cooking (piatto pronto in 45 minuti) per convincere i “cattivissimi” giudici alla consegna del grembiule (dà diritto a passare alla prova successiva), alla scorrevolezza del montaggio attento al dettaglio e, soprattutto, al racconto della cucina che non smette mai di essere centrale e metafora delle esperienze dei protagonisti.

    Il commentary e la gallery della prima puntata

    H. 21.10 Il primo aspirante “MasterChef” ad affrontare la prova del live cooking è Michele, capocantiere milanese. Il piatto che presenta ai giudici è un tortello al profumo di mare. Barbieri: “il ripieno pare amalgamato bene” e “il piatto ha un senso”, Cracco lo sfida. Bastianich: “Il piatto è buono, ma tu non mi convinci”.

    Bastianich e il verdetto: “no”, Cracco: “si”, Barbieri: “sì”.

    H. 21.25 La prossima aspirante è Rosetta, dice di chiamarsi così perché suo padre era “birichino” per via di un’ex…lei è logorroica al massimo, cercherà di preparare il “fellone, pasticcio di crema pasticcera”. Se lo dice lei stessa: “Rosetta, la cuoca non perfetta“, anche se poi aggiunge: “Che buono”. Che personaggio che è: piange e le viene il naso rosso…e lo so – fa strano dirlo – deve prendere l’antibiotico davanti ai giudici!

    Bastianich: “Non mi convinci, sei troppo fragile. E’ da mezz’ora che continui a piangere, per me è no”. Cracco e Barbieri l’assolvono: due sì le fanno fare un passo avanti per Masterchef!

    h.21.30 E’ la volta di Iller, “come Killer senza la K”, dice. Ha un orsetto porta-fortuna con cui è “insieme da 40 anni, dorme sul mio cuscino”. Iller prepara un risotto al tartufo, la giuria sembra soddisfatta? Cracco: “Non l’hai fatto tu il tartufo”, il concorrente: “Conosco il cane che l’ha scavato…”. Iller più che Killer è vittima…ha ricevuto tre no!

    H.21.33 Tocca a Giovanna, ex modella, impiegata di 35 anni. Cucina per i giurati del baccalà con carciofo e uova in camicia. Ha 45 minuti per concludere il piatto. Ce la farà? Alla fine dei conti le scappa di mano l’uovo in camicia che non riesce a posizionare perché le scivola. Ci riprova, stavolta va meglio: è nato prima l’uovo o la gallina? Per Giovanna tre sì dai giudici!

    h.21.40 Cucina solo lei in casa ed è venuta a MasterChef per far dimostrare di essere la più brava di tutte: lei si chiama Emma e propone ai giudici (presi dal cattivismo) un piatto non facile: il riso al curry, panna e gamberetti.

    Il verdetto non fa ridere neanche il riso poi il colpo di scena: Emma, originaria del Senegal, riceve il secondo grembiule di MasterChef!

    Decisi alcuni grembiuli che “passano” alla fase successiva.

    H.21.46 L’accento napoletano anticipa l’entrata in studio di Giampaolo Valerio: lavora con suo padre come imprenditore immobiliare. All’aspirante MasterChef piacerebbe investire l’eventuale vincita in denaro nel mondo dello streaptease! Cucina per noi e i giudici il piatto “seppie a disagio“. Non passa il turno.

    H.21.52 E’ la volta del piatto “canne al volto” proposto da Nicola, single a 51 anni. Largo ai giovani…piatti! Ai giudici non convince molto la produzione culinaria. Gioco di doppi sensi equivoci tra patate, pesci e uccelli! Il piatto ha qualche difettuccio, dicono i giudici, ma Nicola ottiene il grembiule!

    h.21.55 Prossima concorrente aspirante MasterChef è Jessica, con un dolce niente male da vedere. Come sarà di sapore? Un “dolce estate” di nocciole e fragole da presentare ai giudici più cattivi della cucina tv che, a sorpresa, restano stregati da chantilly e menta!

    h.22.01 Laura convince i giudici da subito. Due sì per lei che riceve un nuovo grembiule passando alla fase successiva di MasterChef. Termina con Laura la prima puntata del programma. Ma niente paura, dopo la pubblicità un nuovo episodio! Comunque…”love is in the air”.

    H.22.09 Pronti, partenza e via! Dopo il break pubblicitario via al secondo episodio della terza stagione di MasterChef. Il primo ad affrontare il live cooking vuole vincere assolutamente e si chiama Almo, albergatore per cani di 39 anni. Per chi non l’avesse ancora capito: non cucina solo per gli esseri umani ma anche per dobermann (e anche per il cane di Bastianich…). Il concorrente presenta il suo piatto “oasi di miseria e nobiltà” a base di cipolle. Bastianich: “Sembri Crozza con una parrucca!”. Almo è un altro grembiule conquistato stasera.

    H.22.15 La prossima concorrente vuole stupire suo marito vincendo MasterChef con un piatto a base di asparagi. Lei si chiama Maria Rosa e fa la casalinga, racconta di aver avuto in passato una villa, con camere trasformate in suite e dice che Ray Charles e stato suo ospite. Bastianich: “Questa (pietanza ndr) l’hai fatta anche per Ray Charles? E’ stranamente buono!”. Tacco 12, due sì e un no: Maria Rosa si aggiudica a 61 anni il grembiule. Su Cracco: “E’ un gran figo”.

    h.22.22 Il morale dei giudici è a terra, risollevarne le sorti tocca a lei: origini marocchine, si emoziona (non respira) e annuncia il piatto: pesce gratinato in forno! Le si chiama Rachida ed è sposata con un bergamasco, a casa cucina più italiana che cucina marocchina. La tensione è alta, i giudici sono indecisi perché Rachida ha portato un piatto italiano. Prova speciale per lei: fare un piatto-bomba che convinca o meno i giudici.

    h.22.28 Quello che vediamo adesso è un tortino con pistacchio e frutti, dal retrogusto “decisamente acido”, dice l’aspirante concorrente di origini tedesche. Il suo piatto è un gateau al cioccolato, un po’ strano in realtà (agli occhi). Adelheid, interrogata sui tortellini, non sa rispondere nemmeno a semplici domande di cucina. Non passa il turno.

    h.22.41 Butòn de Pajas è il piatto che ci presenta Alberto. Parla di sé come di una sorta di playboy della cucina. Il piatto e il personaggio convince la tripletta di giudici: un nuovo grembiule, uno dei pochi ad aver ricevuto tre sì.

    H.22.53 Si ritorna a Rachida in collegamento da Bergamo, da casa sua, per affrontare la prova concessa dai giudici. Riuscirà finalmente a convincerli? Qualche errore, due no schiacciano l’unico sì, quello di Bastianich. Rachida passa o non passa il turno? Lo scopriamo fra un po’.

    h.22.56 Teresa e Margherita sono madre e figlia, nonostante questo tra loro c’è molta competizione. La mamma è forse la più agguerrita tra le due, ma chi può dirlo? Infatti vince la figlia, tiè!

    h.23.00 E’ il turno di Beatrice, studentessa universitaria, prepara un filetto di maiale. Bella e brava passa con due sì alla fase successiva! Con questa esibizione gastronomica si chiude la prima puntata di MasterChef Italia n.3. A giovedì prossimo!

    Photocredit: Facebook