MasterChef Italia 3, eliminati Margherita, Haeri e Daniele; debutta la Mystery box

MasterChef Italia 3, quinta e sesta puntata del 2 gennaio 2014

da , il

    MasterChef 3 Italia non delude le aspettative, (qui la recensione) anzi è entrato nel vivo della sfida con il quinto e sesto episodio in onda stasera su SkyUno dalle 21.10. I 20 concorrenti, (qui la MasterClass), hanno dovuto affrontare diverse prove immersive ai fornelli:

    dal debutto tanto atteso della MysteryBox, la scatola di legno, tanto temuta dagli aspiranti chef. Stasera conteneva, indovinate un po’, della liquirizia. Come si cucina un bastoncino di legno? E’ stato il primo vero ‘bastone tra le ruote’ della serata, costando l’eliminazione al primo concorrente: Margherita, la più giovane, soli 18 anni tra gli aspiranti cuochi!

    Vincitore della MysteryBox è stato invece Michele, il “belloccio” della terza edizione del cooking show di SkyUno, con la possibilità di avere un piccolo vantaggio sugli altri, per la prova successiva: l’InventionTest: reinventare un piatto che i giudici hanno cucinato per “La prima volta“. Sui fornelli tutti hanno dovuto cucinare il piatto spaghetti alle meatballs, spaghetti al sugo con polpette! Questa prova è costata ‘la vita’ ad Haeri, la seconda eliminata di questa sera.

    La gara “ad imbuto” ha acuito la tensione durante i due episodi in onda stasera: prima con la divisione in squadre e la prova in esterna a Pisa, poi con le scaramucce tra Rachida e Ludovica – la squadra blu ha comunque vinto la prova – e i fulmini ‘volati’ tra Marco e Bastianich. Fino al Pressure Test (bisognava riconoscere ad occhio di che tipo di pasta si trattasse) e la terza eliminazione della serata: Daniele.

    Gallery e commentary del quinto e sesto episodio

    H. 21.11 Pronti, cuochi, via! Recap delle puntate precedenti, gli aspiranti MasterChef dall’inizio: 15.000 presunti cuochi! La rosa dei 20 concorrenti stasera sfida la Mystery Box, quale sarà l’ingrediente segreto?

    H.21.14 Vediamo la presentazione dei concorrenti, molto rapidamente. Grafica suggestiva: i concorrenti corrono e appaiono i loro nomi. Poi l’ingresso dei giudici nella MasterClass, pronta per la sfida! Commenti di incredulità da parte dei concorrenti che intanto prendono posto ai fornelli!

    H.21.16 Finocchio, burro, sogliola, asparagi, vitello, zucchero. “Che diavolo è sta roba” si sente dire, 9 ingrediente allo scoperto: la Mystery Box è svelata; il decimo ingrediente è nascosto nella piccola Mysterybox: cosa faranno i cuochi con la liquirizia? (Difficile da usare!). Chi vince ha un vantaggio, ancora da svelare, nella prossima prova. 45 minuti di tempo a partire da ora!

    H.21.19 I concorrenti possono non usare tutti gli ingredienti ma devono assolutamente usare la liquirizia, ingrediente “segreto”, ora svelato, della piccola MysteryBox. Salvatore sembra in difficoltà, come Giovanna che dice di essere “Un po’ stressata”. Lei. Per Margherita “animelle in pastella” ma Barbieri storce il muso…

    H.21.25 La prova della Mystery Box finisce dopo i 45 minuti concessi: ora i giudizi vedono chi ha fatto meglio, chi è soddisfatto o meno. Alcuni hanno reso protagonista la liquirizia, per altri è stato un vero ingrediente “Killer”. Il primo convocato è Giovanna; il secondo è Marco, il terzo piatto da valutare è Margherita. I tre piatti peggiori, dicono i giudici. Chi lascia MasterChef per primo?

    H.21.28 Dopo una serie di “umiliazioni” ai tre concorrenti…Bastianich dice di sentirsi preso in giro perché non hanno messo al centro la liquirizia e cucinato al meglio le animelle (per Magherita, ad esempio, è la prima volta che le cucina). Lascia la cucina di MasterChef….ancora non lo sappiamo! Giovanna è salva, il peggiore cuoco del programma (abbandona il programma) è Margherita! Bastianich è dispiaciuto perché Margherita ha una storia interessante…ma purtroppo deve lasciare il programma per prima.

    H. 21.33 “Nella nostra cucina non ci si puo’ mai rilassare”, dice Barbieri. Il primo vincitore della Mystery Box è Michele, il “bello” di MasterChef con il piatto “Filetti di sogliola, con liquirizia”. Michele avrà un vantaggio per la prossima prova: l’Invention Test.

    H.21.34 Il tema della prova per Michele C. è “la prima volta”. Cioè, la sua prima volta! Ahhaha I giudici vogliono sapere “com’è andata”. Naturalmente in cucina, maliziosi! Dovrà cucinare “gnocchi al pomodoro e basilico”, prima volta di Barbieri; la prima volta di Cracco è la difficile consistenza del “riso” che gli propone; la prima volta in cucina di Bastianich è invece “spaghetti alle polpette con salsa” (alle meatballs). Michele sceglie

    H.21.37 La prova viene resa nota anche gli altri, Michele aveva il vantaggio, ricordate? Haeri diretta: “Speriamo che Michele non faccia stron*o”. Viva la sincerità! Enrica è preoccupata, dovranno fare gli spaghetti con le mealballs! Compito della prova è ri-improvvisare il piatto americano! Barbieri invoca “il mappazzone” (citofonare D’Urso!).

    H.21.41 pronti, cuochi,via! L’invention test ha inizio, tempo di consegna: 45 minuti. Chi sbaglia, chi è il peggiore cede il grembiule ed è fuori dal programma. Rachida è preoccupata, a me è simpaticissima! Per quanto riguarda la polpetta, vecchia storia: chi la vuole cotta, chi la vuole cruda…Tensione generale per gli assaggi in corso!

    H.21.56 Michele Guida vince l’Invention Test con la polpetta migliore! Il suo vantaggio: nella prima prova in esterna, a Pavia, potrà scegliere la squadra; chi tra Haeri, Rachida e Giovanna (già peggiore per la Mystery Box) ha cucinato il piatto peggiore? Giovanna è salva, “Rachida meriti di uscire”, l’eco dei giudici che la rimproverano per l’eccessiva ansia. Haeri è fuori da MasterChef 3 Italia.

    Cracco a Rachida: “Basta piangere che non serve”. Barbieri: “Eravate in 20, siete rimasti in 18. Questo è MasterChef, ci vediamo alla prima prova in esterna“. A scegliere la prima squadra, nel prossimo episodio che vediamo fra poco, è il vincitore dell’Invention Test: Michele Guida.

    H.22.10 Via al sesto episodio, si vola a Pavia per la prima prova in esterna. Michele può finalmente scegliere chi farà parte della sua squadra. Servono calma e collaborazione, l’assetto della squadra è dunque fondamentale, per evitare il Pressure Test. Collegio Ghislieri è la location scelta. Dovranno cucinare per gli studenti meritevoli che li ospitano.

    H.22.13 Due squadre, giudicheranno proprio gli studenti per cui cucineranno: zuppa di riso con le quaglie, cappone marinato all’antica (prima squadra), minestra di farro e di cappone e petto d’anatra per al seconda squadra. Entrambe le squadre prepareranno il sorbetto di Bartolomeo Scappi.

    Ecco le squadre: la rossa e la blu. Enrica è il caposquadra della rossa, naturalmente Michele per la blu. Enrica sembra calma e in grado di gestire la propria squadra, Michele e i ‘suoi’ fanno fatica a trovare il sale, un po’ tesi. Quante inflessioni linguistiche sentiamo, da Nord a Sud ahahaha. Qualche tensione esordisce anche nella squadra rossa. Via alle prime scaramucce: bordate di Ludovica contro Rachida!

    H.22.28 Manca poco alla fine della gara. Gli studenti stanno arrivando e manca poco, bisogna impiattare e sperare che tutto vada per il meglio! Michele ha dimostrato poca leadership, meglio Enrica con i suoi “colleghi”. Maggiore cura al piatto del Rettore! E’ tempo di assaggi e di prima giudizi. La squadra rossa sembra piacere di più: dal sorbetto potrebbero dipendere i risultati finali. Intanto ci si accorge che la squadra blu ha fatto male i conti: mancano 17 sorbetti e a Bastianich quelli che ci sono non piacciono per niente!

    H.22.35 Chi ha vinto e chi ha perso? A chi toccherà il Pressure Test, rischiando l’eliminazione? Due diversi menù rinascimentali da servire a 100 studenti di Pavia. Il verdetto: il Rettore vota per la squadra blu, vediamo gli studenti che votano. Scopriamo che vince

    la squadra blu.

    Nonostante sorbetti scialbi e scaramucce di Rachida!

    H.22.43 La squadra rossa perde, le aspetta dunque il Pressure Test! Grembiule nero per 9 della squadra rossa. Chi uscirà da MasterChef 3 Italia? Marco incassa(to), risponde a Bastianich che a sua volta gli risponde malissimo.

    22.46 Ora è la volta del Pressure Test con la pasta. Giorgio è preoccupato. In 15 secondi dovranno scegliere e dire il nome della pasta che si sceglie. Si salvano solo in tre. Enrica è la prima (e sbaglia), a ruota tanti altri. “Pasta così assurda”, dicono in molti. E’ difficile indovinare il nome della pasta. L’unico più preoccupato, Giorgio, indovina che si tratta di strozzapreti, quindi è salvo ma solo momentaneamente perché poi sbaglia. Sono già salvi Giovanna, Federico e Beatrice.

    H.22.52 Sono rimasti in sei: uno di loro andrà a casa per sempre. A deciderlo la prossima prova: pasta fresca all’uovo, con un pettine dovranno fare “garganelli”, una pasta tipica della Romagna. E’ salvo chi fa 80 grammi di garganelli, chi non l’avrà fatto rischia l’eliminazione. Enrica è la prima a salvarsi, anche Marco si salva con 90 grammi. Restano in quattro e hanno tempo fino allo stop. Lo stop è arrivato: Giorgio, Daniele e Alberto hanno l’ultima possibilità.

    H. 22.57 E’ questa: raccogliere i garganelli fin’ora fatti e cuocerli con i funghi e salsiccia, in 15 minuti. La pasta va saltata nella pasta, mancano 2 minuti ormai. 90 secondi, anzi! Bisogna togliere la pasta e impiattare. Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri proseguono con assaggi e giudizi. Chi è il terzo concorrente a lasciare MasterChef? Alberto è il primo a salvarsi. Giorgio e Daniele al ballottaggio. “Molti errori, troppi” dice Cracco.

    Ecco il verdetto: Daniele è il terzo eliminato di questa sera, costretto a lasciare la MasterClass di MasterChef 3 Italia. Con la sua eliminazione termina il sesto episodio e noi vi diamo appuntamento a giovedì prossimo.