MasterChef Italia 2012, sesta puntata: eliminate Suien e Agnese [FOTO + VIDEO]

MasterChef Italia 2012, sesta puntata: eliminate Suien e Agnese [FOTO + VIDEO]

MasterChef Italia 2012, sesta puntata: eliminate Suien e Agnese

    Doppia eliminazione durante la puntata di ieri sera di MasterChef Italia 2012: Suien e Agnese sono le due aspiranti chef che hanno lasciato il talent show di Sky Uno. La prima è stata eliminata per via del suo invention test con protagonista una spatola, mentre la siciliana dalle mille faccette è stata fatta fuori per la realizzazione di un piatto ispirato alla cucina statunitense. Ma rivediamo cosa è successo nell’undicesimo e nel dodicesimo appuntamento di MasterChef Italia 2012.

    La puntata inizia di consueto con una Mystery Box, anzi questa volta le scatole da scoprire sono due, nella grande si trovano una serie di ingredienti (un petto d’anatra, un’arancia, mandarinetto, ricotta, miele, filetto di maiale, patate, germogli, farina e uova) e la piccola, invece, contiene il caffè declinato in tutte le sue forme, sarà la bevanda più amata d’Italia a essere la protagonista del piatto che i nostri undici aspiranti chef dovranno preparare. Chi vince avrà un vantaggio notevole durante l’invention test, ma vediamo come se la cavano gli undici. Andrea prepara un petto d’anatra all’arancia aromatizzato al caffè, Maurizio unisce il caffè all’impasto, Tiziana commette un errore grossolano e accetta (no!!!!) i consigli di Cracco. Suien vuole riproporre i suoi mitici Ravioli, ma con il caffè l’impresa è più ardua, bene Daiana e i suoi Gnocchi di ricotta al caffè, mentre Marika si diletta a impanare un filetto di maiale nel caffè. Andrea ottiene i complimenti per il suo Petto d’anatra in salsa al caffè con sfoglie di patate croccanti, Tiziana convince tutti con il suo L’isola, tutti compreso Cracco, l’ultima a essere chiamata per l’assaggio è Marika, il suo Filetto di maiale in crosta di caffè, con salsa al mandarinetto e quenelle di ricotta e patate si aggiudica comunque la prova.

    Marika avrà un vantaggio nell’invention test potrà mettere in difficoltà gli altri dieci chef assegnando loro dieci pesci differenti. Ecco i vari accostamenti: Marika – alici, Tiziana – capitone, Daiana – pesce gatto, Suien – spatola, Agnese – la razza, Maurizio – triglie, Andrea – branzino, Michele – trota, Paola – nasello, Nicola – rombo e per Ivan lo scorfano. Per lei anche cinque minuti per fare la spesa. Negli accostamenti, Marika sceglie di non ascoltare i consigli di Joe Bastianich. Michele è in difficoltà, Agnese non sa da dove iniziare per pulire la razza, Ivan sta preparando un “crumble”, ma non finisce la frase che viene fulminato da Cracco: ‘Perché non dici pane abbrustolito e mi usi il crumble che all’americana non vuol dire un c***o?‘, Marika stessa dimostra avere qualche difficoltà con le sue alici, Daiana sbaglia tutto con il pesce gatto, mentre Suien si accorge troppo tardi di aver panato troppo il pesce spatola. Marika viene criticata per la sua Variazione di alici partenopea, bene il Rombo strambo con verdure croccanti e salsa all’aceto di mirtilli di Nicola, Daiana, nonostante le premesse, stupisce tutti con Il gatto fa le fusa nel piatto, ottima prova per Ivan e il suo Guazzetto di scorfano con salsa di finocchietto e pomodoro fresco, Agnese si salva con la sua Mala razza. Menzione a parte per Tiziana che aggiunge un filo di olio dopo il comando mani in aria e si becca una giustissima lavata di capo di Bastianich: ‘Tu sei una persona che lavora al Tribunale, nella giustizia. Dal mio parere tu dovevi andare a casa oggi, perché non è giusto! Quando noi diciamo «Ferma, mani in aria!» tu ti devi fermare; e quando aggiungi o cambi il piatto dopo di quel punto tu sei fuori legge‘. I tre peggiori sono: Suien, Michele e Maurizio. A essere eliminata la simpatica toscana che si becca però i complimenti dei tre temibili chef.

    La scheda di Suien

    Prova in esterna con macchina del tempo annessa, si vola nel Medio Evo.

    Divisi in due squadre i nostri dovranno cucinare piatti tipici e usando gli utensili dell’epoca. Ivan, vincitore dell’Invention Test, sceglie citando Hobbes nella squadra rossa tutti i “maschietti”, femminucce in blu e capitanate da Marika. I rossi scelgono come menù Zuppa di semi di canapa e grigliata mista di oca; per la squadra blu, invece, Frittelle imperiali e il Biancomangiare alla catalana. Gli uomini riescono senza problemi ad accendere il fuoco, le donne quasi bruciano l’intero borgo medievale di Parco del Valentino. A dare loro una mano, Marcus, esperto di cucina medievale, la cosa più importante è curare il fuoco. Dopo cinquanta minuti, i piatti sono serviti al messere e la situazione pare in totale parità, ma vincono i maschietti con un risultato “bulgaro”: otto a zero e le donne vanno al Pressure test!

    La prova del Pressure test di questa settimana riguarda le erbe aromatiche, quante riusciranno a riconoscerne Daiana, Agnese, Paola, Marika e Tiziana? Le erbe da riconoscere sono dieci: prezzemolo, timo limonato, erba cipollina, mirto, dragoncello, melissa, basilico rosso, maggiorana, santoreggia, origano. Marika e Paola si salvano e ne riconoscono cinque; Daiana eTiziana quattro, mentre Agnese ne ha individuate solo tre. Le tre rimaste dovranno preparare un hamburger. Daiana inserisce un pezzo di salsiccia, Tiziana lo prepara come “dio comanda” secondo lei, Agnese sbaglia a “coppare” l’hamburger e mette un doppio pezzo di pane. Agnese sembra la peggiore insieme a Daiana ed è la siciliana che lascia la puntata di Master Chef Italia 2. Chiusura in polemica con Daiana che dà a Marika della gatta morta.

    La scheda di Agnese

    1092

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MasterChef ItaliaSky UnoTalent Show