MasterChef Italia 2: dopo la prima puntata restano 40 concorrenti [FOTO + VIDEO]

MasterChef Italia 2: dopo la prima puntata restano 40 concorrenti [FOTO + VIDEO]

MasterChef Italia 2, dopo la prima puntata restano in 40

    È iniziata ieri l’attesa seconda stagione di MasterChef Italia. Durante la prima puntata del talent show culinario più amato della tv nostrana abbiamo visto una prima scrematura dei migliaia di concorrenti che si erano presentati alle selezione, di questi solo in 100 ieri erano presenti e i giudici Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich hanno assaggiato i piatti di 100 aspiranti concorrenti, di questi solo 40 hanno avuto il pass per accedere all’ultima fase di selezione: la seconda puntata in cui finalmente sapremo i nomi dei 18 concorrenti della nuova edizione di MasterChef Italia.

    Il primo ad affrontare il giudizio dei tre è stato il fisico e programmatore Andrea che ha preparato in cinque minuti il suo piatto: Lombata d’agnello allo cherry. Per Barbieri rappresenta al meglio la sua voglia di cambiare, Bastianich, invece, l’ha trovato troppo ansioso, ma il sì di Carlo Cracco gli assegna il grembiule. Dopo il primo sì, quattro chef non convincono il palato dei tre giudici, ci vorrà la 22enne Agnese per far loro ritrovare il sorriso. Catanese, ma fuorisede a Milano, la ragazza rivisita per l’occasione una tradizionale ricetta siciliana le sarde a beccafico. Un’analisi dei tre giudici e un’imitazione di Barbieri le garantiscono l’accesso alla seconda fase eliminatoria della prossima settimana, su di lei però pesa il no di Cracco. Dopo Agnese, un’altra donna si presenta come il caso umano di MasterChef: Viola, giovane madre di Livorno, il suo baccalà ispirato alla cucina livornese non convince i tre giudici anche a causa di un pelo nel piatto. Bleah!

    Adesso è la volta di Nicola, lavapiatti dj di Pescara. Lavora in un bar come lavapiatti, è di Pescara e sogna di diventare dj, il suo nome d’arte è Nick Mallo. Ai tre propone un piatto nato durante uno dei suoi sogni: Anguria piccante con scampi crudi al lime, il piatto piace ai tre giudici per la sua originalità. Anche il medico veterinario, Michele, passa alla seconda puntata, idem Paola e i suoi Involtini di branzino e gamberi con spinaci su salsa di soia e lime. Sì anche per Luisa e il suo Sformatino primavera. Poi è la volta di Ivan, commesso poeta che sbaglia un piatto siciliano Pesce spada al salmorigano, Barbieri gli dà una seconda possibilità dopo i tre secchi no dei tre giudici. Tre aspiranti chef dopo di lui, ma solo Stefano passa il turno, il pescatore sui generis che parla ai pesci convince Barbieri e Cracco con il suo Tiramisù al nero di seppia. Ecco il turno di Donna Elvira, napoletana verace, fiorista di matrimoni che presenta un risotto ai carciofi in ragout di gamberi. Nessuno dei tre rimane convinto del suo piatto, anzi Barbieri sottolinea che sembrava di mangiare una minestra scaldata.

    Ivan torna con il suo piatto siciliano e questa volta convince i tre giudici. Regina, studentessa di ingegneria, si ispira a François Truffaut e crea un piatto intitolato Ménage à trois, un tris di gnocchi con tre diversi impasti ispirati ai tre giudici, l’idea li conquista tutti e tre. Rossano si ispira alla cucina creativa, realizza un Uovo in cocotte con peperoni, rosmarino e pomodori, e porta in studio un contenitore criogenico per l’azoto liquido per realizzare il gelato all’anguria e zenzero.

    Si becca tre no. Dopo di lui, tocca a Letizia, una studentessa romana che unisce la cultura culinaria italiana a quella francese e realizza un Petto d’anatra in salsa di pere, appare troppo di sicura di sé, ma passa alla prossima fase.

    Guido viene anche lui da Roma, l’idraulico cucina un filetto di rombo in crosta di sesamo con asparagi di mare e si becca tre sì. Dopo di lui, parte l’ultima sessione di selezione, si parte con Marika che vuole stupire con i suoi Ravioli di gamberi con colatura di alici e olio al prezzemolo, ispirandosi a Luisa della prima edizione, si becca il sì di Barbieri e Bastianich e il no di Cracco. Dopo una sfilza di no, arriva una fan di Carlo Cracco, questo però non farà sciogliere lo chef e la sua Variazione di carbonara con aria di parmigiano viene votata positivamente solo da Barbieri e da Bastianich. Dopo vari no, tocca a Tiziana, l’avvocato romano porta Coniglio al mare, presentato nei minimi particolari. Anche se troppo sicura di sé, il piatto viene votato con tre sì.

    Dopo di lei, Fabiana, il suo piatto viene criticatissimo dai tre giudici, tanto che scappa via senza ascoltare il giudizio. Vittorio si presenta come il Gordon Ramsay italiano, ma sbaglia davvero tutto e si becca tre no.

    Daiana finalmente fa tornare il sorriso sul palato dei tre giudici: il suo lampredotto tipico fiorentino piace ai tre chef, incuriositi dalla situazione familiare strana della casalinga toscana. Maurizio, invece, realizza la sua Regina di Spada: un pesce spada con sesamo servito in salsa wasabi e composta di pere, e strega i tre giudici. Federico rifa le orecchiette pugliesi, la sua Memoria del sapore prossimo convince i giudici. Anche Margherita e il suo Filetto di cervo impanato con erbe aromatiche servito con un purè al ginepro ottiene tre sì. Federica prepara un Fondente all’arancia con una delicata crema inglese, e Joe Bastianich lo metterebbe in un ristorante di lusso.

    Suien, una madre disoccupata di origini thailandesi, realizza Involtini di branzino con asparagi, erba cipollina e salsa di ciliegie e convince i giudici. Altri no e un sì, Cecilia, ottiene una valanga di complimenti per il suo Raviolo mai nato. Simona cucina dopo aver fatto lo sciopero della fame per convincere i suoi genitori a partecipare a MasterChef 2, ha convinto anche due su tre giudici con la sua sciopero della fame per ottenere il permesso dei genitori di poter partecipare alle selezioni di MasterChef. La sua proposta è una dolce Conchiglia croccante con crema chantilly. Il suo è l’ultimo sì, appuntamento alla prossima puntata per scoprire chi fra questi 40 sarà scelto come concorrente della seconda edizione di MasterChef.

    1221

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE