Mary Kate Olsen in Samantha Who, addio definitivamente a Moonlight

Mary Kate Olsen in Samantha Who, addio definitivamente a Moonlight

In questi giorni d’estate sono le casting news le notizie più importanti, e tra quelle di oggi vi segnaliamo la partecipazione di una delle gemelle Olsen in Samantha Who e di Rosie Perez e Carlos Ponce (un cantante originario di Porto Rico, ndr) come guest star in Lipstick Jungle

    ponce perez lipstick jungle

    In questi giorni d’estate sono le casting news le notizie più importanti, e tra quelle di oggi vi segnaliamo la partecipazione di una delle gemelle Olsen in Samantha Who e di Rosie Perez e Carlos Ponce (un cantante originario di Porto Rico, ndr) come guest star in Lipstick Jungle.

    Cominciamo da Mary Kate Olsen, che dopo essere apparsa nella terza stagione di Weeds, potrebbe apparire nella seconda stagione di Samantha Who (ABC): l’ingresso del suo personaggio, un’”autodistruttiva cattiva ragazza” che ricorda a Samantha come era lei da giovane, è previsto in uno dei primi episodi, con la protagonista che farà di tutto per salvare il personaggio di Mary Kate dal diventare come era lei prima dell’incidente.

    Due new entry anche per Lipstick Jungle, dove arriveranno, per svariati episodi, Rosie Perez e Carlos Ponce: quest’ultimo sarà Rodrigo, un contractor e potenziale interesse amoroso del personaggio di Lindsay Price, Victory Ford (ma secondo Kristin anche Mario Lopez sarebbe in lizza per quel ruolo), mentre Rosie sarà Dalia, nuova pubblicista di Lindsay.

    Secondo Oliver Goldstick, showrunner della serie della NBC, il personaggio di Rosie è ispirato a quello di Salma Hayek in Ugly Betty: “Per lei niente era irraggiungibile ed intoccabile.

    E’ quello che ho amato di lei, e ho pensato che fosse fantastico avere un personaggio così nello show”.

    Brutte notizie, infine, per i fan di Moonlight: secondo l’Hollywood Reporter, il set del dramma vampiresco della CBS è stato smantellato per far posto ai set di “The Mentalist”. Secondo alcuni insider della produzione, vari network erano interessati alla serie, ma la CBS non lo ha venduto visto che Moonlight ha fallito ogni confronto con altre serie tipo Ghost Whisperer (messa in onda in America prima della serie con protagonista Alex O’Loughlin) e con Numb3rs (messo in onda subito dopo). E se anche i ratings della serie avrebbero potuto ingolosire qualche network, non è detto che tutti i fan avrebbero seguito lo show su un altro canale: quello che è certo è che i telespettatori continuano a credere in una resurrezione dello show, e continuano a mettere in atto numerose iniziative.

    514