Maria Perrusi è Miss Italia 2009

Maria Perrusi è Miss Italia 2009

Maria Perrusi è Miss Italia 2009

da in In Evidenza, Milly Carlucci, Personaggi Tv, Programmi TV, Rai 1, Maria Perrusi, miss-italia-2009
Ultimo aggiornamento:

    Maria Perrusi è Miss Italia 2009. Ha vinto una ‘stangona’ molto somigliante alla miss uscente, Miriam Leone. Una scelta difficile, che ha visto nella prima eliminazione della serata fuori molte delle favorite, tra cui Claudia Loy, Miss Cinema 2009.

    Maria Perrusi è Miss Italia 2009: studentessa calabrese di Fiumefreddo (CS), ha compiuto ieri 18 anni. Alta m. 1,82 è diplomata in ragioneria, gioca a pallavolo e ha come sogno quello di fare la modella, e con la fascia di Miss Italia potrà coronarlo. Madre casalinga, padre operaio emigrato in Svizzera, dove ha vissuto per 25 anni, Maria ha due fratelli, Giuseppe, 24 anni e Davide, 21. Sa di non rappresentare la tipica bellezza mediterranea (“sono altissima, bionda, con gli occhi verdi: non rappresento certo la tipica bellezza mediterranea e, in un paese di 3000 abitanti non è facile passare inosservata”), ma con un precedente come quello della siciliana Miriam Leone si può dire che la bellezza italiana non ha più clichè. E proprio Miriam, al momento di cedere la fascia, ha versato tutte le lacrime che non aveva versato al momento della sua incoronazione.

    Al secondo posto si è piazzata la casertana Mirella Sessa (17): medaglia d’argento certo piacevole, ma anche pesante visto che era palesemente la favorita della giuria che le ha attribuito per due volte il massimo dei voti, 50, nella penultima votazione, quella che ha definito le tre miss da podio, e nell’ultima, che ha poi sancito la sfida finale per l’assegnazione della corona. Dopo lo ‘scippo’ della fascia di Miss Moda in qualche modo si è vista sfilare dalle mani anche quella di Miss Italia.
    Medaglia di bronzo alla ‘particolare’ Letizia Bacchiet (13), Miss Veneto,trovatasi a Miss Italia praticamente per caso e piuttosto distaccata dalla manifestazione, ma in senso positivo: un atteggiamento che potrebbe portarla rapidamente nello show-biz.

    Venendo alla ‘fredda cronaca’ la serata è corsa via in tempi ragionevoli: dopo la débacle della prima sera gli autori evidentemente si sono messi a misurare i tempi al cronometro: nonostante le sfilate, i momenti di show, gli ospiti (Federica Pellegrini e Tiziano Ferro), lo spettacolo ha rispettato la tradizione, terminando all’una.

    Non sono state indolori le fasi eliminatorie, che hanno visto fuori al primo step molte delle favorite: le otto rimaste in gara sono state Tiziana Morgillo (01), Maria Perrusi (07), Giulia Luchi (10), Letizia Bacchiet (13), Mirella Sessa (17), Simona Paola Genovese (19), Solena Maggiacomo (26) e Alessia Delli Veneri (37). Una selezione che ha scontentato il pubblico del PalaCotonella, che se l’è presa soprattutto con i voti, spesso molto bassi della Rusic: ma come ha ripetuto più volte Milly Carlucci, il verdetto è stato frutto al 50% del voto della giuria e del televoto.

    La seconda scrematura ha visto fuori la Genovese (19), la Maggiacomo (26) – con gran rammarico dello studio – e Giulia Luchi, che porta a casa, però, la fascia di Miss Eleganza 2009. A contendersi il titolo finale sono poi rimaste in tre, con gli esiti ormai noti.

    Diverse le fasce d’onore, o meglio nazionali, assegnate in serata: una pioggia trasversale di ‘consolazioni’ che haunito miss in finalissima ed eliminate. Nel dettaglio:
    Miss Miluna: Aurora Felici (08);
    Miss Tv Sorrisi e Canzoni: Veronica Sogni (53);
    Miss Rocchetta: Ludovica Caramis (35), una delle favorite;
    Miss Sorriso Agos: Letizia Bacchiet (13);
    Miss Peugeot: Gaia Variale (15);
    Miss Cotonella: Sara Garimberti (04).
    Tutte loro, più quelle elette nei giorni scorsi, prenderanno parte al calendario Miss Italia 2009.

    Se ci è concesso un commento finale la conduzione di Milly Carlucci ci è piaciuta: sai cosa aspettarti e non delude. Non dispiace neanche la versione tutta al femminile, con Federica Pellegrini a incoronare Miss Italia. Una gran tirata di orecchi, invece, agli autori e a chi ha inventato questo meccanismo a gruppi e a squadre che ci è parso pretestuoso e scopiazzato tra Ballo delle Debuttanti e Amici. Eccessiva anche l’ultima votazione della giuria, che ha sancito la sfida finale tra le due ultime contendenti. Nel complesso gradevole, ma alla fine Miss Italia resta quel che è: un concorso di bellezza, prestigioso sì, ma sempre di bellezza; il resto è puro lazzo.
    A Maria Perrusi i nostri più calorosi in bocca al lupo.

    744

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaMilly CarlucciPersonaggi TvProgrammi TVRai 1Maria Perrusimiss-italia-2009