Maria De Filippi a Il Senso della Vita (video)

L'intervista di Maria De Filippi a Paolo Bonolis ne Il Senso della Vita, con la partecipazione di Marco Carta

da , il

    Maria De Filippi a Il Senso della Vita (video)

    Con gran clamore è stata annunciata la presenza di Maria De Filippi nell’ultima puntata (per il momento, visto che si parla da tempo di uno speciale su Italia1) de Il Senso della Vita, in onda ieri sera su Canale 5. Prima intervista tv per la De Filippi, letta come un omaggio a Paolo Bonolis, il milionario pupillo di Mediaset. Con lei l’ormai inseparabile Marco Carta, vincitore della settima edizione di Amici. In alto la prima parte dell’intervista, di seguito il resto.

    La Signora della Tv non ama parlare di sè e lo dimostra lo stile che adotta nella conduzione delle sue trasmissioni, sempre un passo indietro rispetto alla storia che si svolge sotto i suoi occhi, cui dà il via senza poi farsi travolgere da essa. Un atteggamento da autore più che da conduttore, diventata la sua cifra stilistica. Ben più protagonisti, spesso, i suoi autori, da Chicco Sfondrini a Luca Zanforlin di Amici, o la bella postina Raffaella, braccio destro di Maria nella redazione di Uomini e Donne.

    Maria De Filippi sembra l’eccezione alla celebre teoria goffmaniana della ribalta e del dietro le quinte: la sua parola d’ordine è “onestà“, sul piccolo schermo e fuori, parola che non corrisponde certo a perfezione, come sa bene. Parla di onestà anche quado racconta del suo rapporto con il figlio adottivo e delle difficoltà avute all’inizio nell’approcciare il ruolo di mamma: “Non so se sono una buona madre – dice di sè Maria – ma lo faccio con onestà“. Ed onesta è stata la sua intervista a Paolo Bonolis, nella quale ha ricordato l’infanzia dalle suore (“Volevo farmi monaca e pregavo ogni sera per Luigi Tenco, morto suicida. Poi mia mamma, preoccupata, mi trasferì in una scuola laica”), il padre scomparso, qualche sprazzo della sua quotidianità familiare. Il tutto con l’ausilio delle celebri caramelle ‘ereditate’ dal marito, Maurizio Costanzo, e con una gamma di emozioni che hanno coinvolto il pubblico a csa, dal sorriso alla leggera commozione.

    Altra sua cifra stilistica, dalla quale non si scappa, è senza dubbio la ‘severità’, adottata dalla riservatezza e dall’educazione ricevuta dai genitori. La madre sembra essere la sua più ‘severa’ critica, dal momento che, come Aldo Grasso, non sopporta Uomini e Donne.

    Una passeggiata nella sua gioventù, nei suoi sogni di ragazza, che voleva diventare magistrato e che si manteneva scrivendo per altri tesi di laurea, e che poi è riuscita a trovar lavoro con la più classica delle raccomandazioni, presso il primo amore della mamma, niente di meno che Guido Crepax. Ma non vogliamo raccontarvi tutta l’intervista: vi lasciamo alle immagini della fotointervista che continua in basso, cui ha partecipato anche Marco Carta esibitosi con A Chi. Del resto Amici è la creatura più amata da Maria. Rivediamo le ultime parti dell’intervista.