Marco Mengoni: Facchinetti vs Fabri Fibra: “Continua a scrivere cazzate per vendere”

Marco Mengoni: Facchinetti vs Fabri Fibra: “Continua a scrivere cazzate per vendere”

Francesco Facchinetti contro Fabri Fibra in difesa di Mengoni: "Spara cazzate per vendere dischi

    Marco Mengoni e Francesco Facchinetti a X Factor 3

    Francesco Facchinetti non le manda certo a dire e via Facebook entra a gamba tesa sulla polemica Fabri Fibra/Marco Mengoni, a difesa (ovviamente) del vincitore di X Factor 3. “Noto con piacere che Fabri Fibra non ha ancora smesso di scrivere cazzate nelle sue canzoni. Forse sa benissimo che se smettesse non venderebbe più neanche una copia? Ai posteri l’ardua sentenza…” si legge sulla sua bacheca. E non gli si può certo dare torto.

    Non importa che se ne parli male, l’importante è che se ne parli: questa massima base della comunicazione sembra essere il motto dela promozione di Fabri Fibra, che ha di certo raccolto un bel po’ di copertura mediatica inserendo nel testo della sua ultima canzone un verso che ‘colpisce’ uno dei personaggi musicali e televisivi più in auge del momento, ovvero Marco Mengoni, vincitore di X Factor 3 e amatissimo dal mercato discografico e televisivo.
    “Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo perché poi non venderebbe più una copia. Già me lo vedo in camera arriva una figa prende il suo ca..o in mano e lui dice: ‘Lasciami stare ti prego’”, questo il ‘verso’ di Non Ditelo che ha scatenato la polemica soprattutto nel mondo web e che ha trovato in Facebook un’arena perfetta per lo scontro diretto tra i fans di Mengoni e i sostenitori di Fabri Fibra.

    Se Marco fa spallucce e dichiara di non voler adire le vie legali in forza di una libertà d’espressione da tutelare e soprattutto (immaginiamo) nella speranza di non dare a Fibra ulteriore materiale per alimentare il caso e favorire la promozione del rapper, Francesco Facchinetti ha preso una posizione netta, dando praticamente a Fabri Fibra dell’incapace, buono solo a sfruttare il fenomeno del momento per i suoi interessi.

    Che imparasse da suo fratello a scrivere canzoni…” scrive ancora Facchinetti sulla sua bacheca, linkando a un video di Nesli, ovvero di Francesco Tarducci, fratello minore di Fabrizio, alias Fabri Fibra. Facchinetti se l’è presa sul serio, ma non crediamo che la cosa riguardi tanto il ‘caso Mengoni’: lui che promuove sempre ‘la buona musica italiana’ evidentemente non ce la fa proprio ad accettare che Fabri Fibra si spacci per artista e si faccia promozione sulle spalle degli altri. Anche nella musica ci sono gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi e i quaquaraquà.

    476

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI