Marco e Federica dopo Uomini e Donne: i petali rossi e le lacrime di Giorgia

Nella puntata del 9 maggio 2017 di Uomini e Donne dedicata al trono classico, è andata in onda la scelta di Marco: il tronista e Federica hanno lasciato gli studi del dating show di Canale 5 tra i petali rossi, ma Cartasegna ha dovuto affrontare anche Giorgia, la sua 'non scelta'. Raggiungendola in camerino, le ha comunicato di averle preferito la rivale: le lacrime della Pisana hanno dimostrato quanto lei tenesse al rapporto con Marco.

da , il

    Marco e Federica dopo Uomini e Donne: i petali rossi e le lacrime di Giorgia

    Cosa è accaduto a Marco e Federica dopo Uomini e Donne? Alla cascata di petali rossi negli studi di Canale 5, sono seguite le lacrime di Giorgia, la non scelta di Cartasegna. La puntata del 9 maggio 2017 dedicata al trono classico ha raccontato uno dei momenti più emozionanti della stagione televisiva 2016/2017 del dating show condotto da Maria De Filippi: l’imprenditore milanese ha lasciato la poltrona rossa insieme alla sua corteggiatrice preferita, ma ha deciso di incontrare la Pisana in camerino per l’ultimo saluto.

    L’amore di Marco e Federica prosegue dopo Uomini e Donne, ma la gioia per i petali rossi che hanno invaso gli studi di Mediaset è stata ben presto sostituita dalle lacrime di Giorgia. Cartasegna ha deciso di fare una scelta un po’ anomala convocando per prima in studio la ragazza che, poi, ha scelto: contrariamente a quanto accaduto nella storia del programma di Maria De Filippi, infatti, il tronista ha voluto scegliere immediatamente posticipando l’incontro e il confronto con la Pisana, corteggiatrice ‘non scelta’ del trono di Marco.

    Uomini e Donne, la dichiarazione di Marco per Federica: ‘Ho perso la testa per te’

    Uomini e Donne, Marco e Federica del trono classico, la dichiarazione

    La puntata del 9 maggio 2017 di Uomini e Donne, dunque, è iniziata proprio con la scelta di Marco: la dichiarazione d’amore per Federica ha entusiasmato il pubblico e gli opinionisti che hanno accolto con un fragoroso applauso la conclusione del percorso di Cartasegna sul trono classico. Partendo dagli esordi della Benincà in trasmissione – dove era approdata per corteggiare Luca – Marco ha elencato tutti quegli aspetti che avrebbero potuto dirottare il suo interesse verso la rivale ma, alla fine, hanno trionfato il cuore e i sentimenti e, senza nascondere l’emozione, Cartasegna ha dichiarato di ‘aver letteralmente perso la testa’ per la Benincà.

    GUARDA LA SCELTA DI MARCO CARTASEGNA

    Uomini e Donne, Marco Cartasegna e Giorgia Pisana: il confronto in camerino

    Le telecamere di Uomini e Donne hanno seguito Marco e Federica dietro le quinte del programma dove i due si sono confessati il reciproco interesse e hanno potuto finalmente raccontarsi lontano dal contesto televisivo. Cartasegna, però, non ha potuto esimersi dal fatto di dover comunicare a Giorgia di non essere stata scelta: così, il tronista ha raggiunto la Pisana in camerino annunciandole di averle preferito la Benincà. ‘Non ho mai finto con te e ho chiesto di finire prima il percorso perché non volevo farti soffrire’ – ha esordito Marco nel confronto con Giorgia – ‘Grazie di tutto, sei una persona splendida’. ‘Ti auguro tutto il bene del mondo’ – ha replicato la corteggiatrice non riuscendo a trattenere le lacrime – ‘Spero che tu sia felice con lei. Lo spero perché sei una persona speciale’.

    La storia di Marco e Federica, dunque, prosegue felicemente a distanza di una settimana dalla scelta a Uomini e Donne.

    Marco Cartasegna