Marco Carta, sospeso il concerto a Roma: troppo pubblico

Marco Carta, sospeso il concerto a Roma: troppo pubblico

    Marco Carta ha dovuto sospendere la tappa romana del suo primo tour ufficiale per motivi di ordine pubblico: 10.000 i biglietti venduti per una struttura inadatta a contenere il grande pubblico. Dopo soli tre brani il concerto è stato interrotto dalle forze dell’ordine. La notizia è approdata persino al Tg1. In alto le scuse del vincitore di Amici 7 e Sanremo 2009.

    Una serata tesa quella vissuta da Marco Carta e dal suo staff: grande successo di pubblico, ma gestione sbagliata della tappa del suo primo tour romano che doveva tenersi al Palalottomatica e poi spostato all’Atlantico Live, l’ex Palacisalfa dell’Eur. Ma il numero delle persone è stato decisamente superiore alla capienza della struttura: malori, svenimenti, problemi di contenimento hanno suggerito a vigili del fuoco e forze dell’ordine la sospensione del concerto a una decina di minuti dal suo inizio.

    Data da recuperare, quindi. Ancora da definire giorno e luogo e le modalità dell’eventuale rimborso dei biglietti.

    Del ‘caso’ si è occupato anche il Tg1 che aveva addirittura mandato un proprio inviato a intervistare il cantante prima del debutto. Segno certo di successo per il sardo che ha trionfato ad Amici di Maria De Filippi lo scorso anno e che ha vinto il Festival di Sanremo 2009. peccato, però, che l’organizzazione del concerto non sia stata all’altezza.

    La prossima tappa, intanto, vedrà Marco Carta a Torino giovedì 14 maggio, due giorni prima del concerto dei ‘colleghi’ di Amici 8 che si terrà sabato 16 all’interno dei Mediaset Days dedicati allo switch-off piemontese.

    257

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI