Marco Carta in trionfo. Baudo offende la Di Michele

Marco Carta trionfa a Sanremo e viene accolto da Pippo Baudo, acerrimo nemico di Maria De Filippi, a Domenica In

da , il

    Il fenomeno Marco Carta, finora ‘noto solo’ ai seguaci di Amici di Maria De Filippi, sbarca in pompa magna nella Domenica In di RaiUno del dopo Sanremo 2009. Ha dovuto farci i conti anche il povero Pippo Baudo, ostile come pochi ai reality della De Filippi: ma superPippo non perde l’occasione per lanciare una frecciata ai protagonisti del reality, definendo Grazia Di Michele una ex-cantante. E lei si offende. In alto la prima parte dell’intervista a Marco Carta durante Domenica In.

    È il trionfo di Marco Carta. Poco importa se la sua canzone non è la più bella di Sanremo 2009, se è la sua vittoria è forse stata influenzata dalla presenza di Maria De Filippi nella serata finale, se la sua voce non sia cristallina come ci si potrebbe aspettare da un vincitore: il 59° Festival di Sanremo è suo, punto. E, va aggiunto, con una percentuale ‘bulgara’, il 57% delle preferenze, con picchi di voto tra i telespettatori di età compresa tra i 12 e i 20 anni.

    Tutto il resto rimarrà negli archivi dei giornali e delle emittenti tv: di certo ora è il suo momento e con lui ha dovuto fare i conti il più acerrimo nemico di Maria De Filippi, Pippo Baudo, che ha ingoiato, in questi giorni, due bocconi amari: i super ascolti di Paolo Bonolis e la vittoria di una ‘creatura’ da reality.

    Pippo Baudo non riesce, però a tenere a freno il suo disappunto, nonostante i grandi sorrisi, le pacche sulle spalle al giovane Carta, i complimenti a Bonolis: tra gaffes (“Avrà votato anche papà” dice a Marco, orfano di entrambi i genitori) e frecciatine (“Il difficile viene ora”), Pippo non disdegna a lanciare, indirettamente, bordate al talent. Uno spettatore da casa chiede a Marco se vuol dire qualcosa a Grazia Di Michele. E Baudo: “Chi? Ahhh, l’ex-cantante? Si è fermata a Gauguin!”. In basso il video.

    Nono solo le polemiche di Amici entrano nel pomeriggio di Domenica In, ma finiscono per coinvolgere anche Pippo Baudo. E immediata arriva la protesta a mezzo stampa della Di Michele, già fin troppo impegnata a rispondere al collega Luca Jurman da non aspettarsi questa pugnalata dall’amico Pippo.

    Trovo incomprensibile la sua esternazione - dice Grazia Di Michele all’Ansa – perché, oltre a conoscere molto bene la mia carriera, Baudo sa perfettamente che continuo la mia attività professionale. Mi spiace constatare che proprio lui, che ha spesso parlato di rispetto per gli artisti, mi possa offendere in maniera gratuita davanti ad una platea di milioni di persone“. Che parta qualche altra querela?

    Intanto Marco si gode il suo straordinario momento: le beghe di Amici sono ormai lontane. Lo rivediamo in basso al Tg1 subito dopo la sua vittoria: il premio pensiero è ovviamente per la mamma, cui ha dedicato anche la vittoria di Amici.