Manovra Monti, le pensioni fanno piangere il ministro Fornero (video)

Manovra Monti, le pensioni fanno piangere il ministro Fornero (video)

Le lacrime del ministro Fornero alla presentazione della riforma pensionistica (video)

da in Attualità, Video
Ultimo aggiornamento:

    Domenica intensa per la politica italiana quella appena trascorsa, che ha visto un Consiglio dei Ministri delicato e combattuto, da cui è uscito il testo definitivo della manovra economica finanziaria del Governo Monti alla ratifica parlamentare oggi dalle 16 (con diretta di Sky Tg24 e RaiNews). Il tardo pomeriggio tv di ieri è stato ‘trasformato’: molte le reti impegnate nella lunga diretta sulla conferenza con cui il governo ha annunciato alla stampa italiana, ma soprattutto a quella internazionale, la sostanza del proprio intervento. A confermare la difficoltà con cui il governo Monti ha dovuto disegnare il ‘decreto salva-Italia’ le lacrime del Ministro del Welfare Elsa Fornero, che non è riuscita a trattenere le lacrime di fronte ai tagli al sistema pensionistico. In alto il video.

    Innalzamento dell’età per la pensione, sostanziale scomparsa delle pensioni di anzianità, passaggio dal sistema retributivo a quello contributivo: la riforma delle pensioni promossa dal governo Monti per rispondere alle richieste di un’Europa sempre più a rischio collasso costa lacrime non solo agli italiani, ma a quanto pare anche al Ministro del Welfare Elsa Fornero, che si lascia prendere dalla commozione nel presentare al Paese i sacrifici necessari per uscire dalla crisi.

    Interventi ispirati all’equità, ma non per questo facili da gestire per le famiglia italiane, che piangono con la Fornero.

    La commozione del Ministro, però, sottolinea – qualora ce ne fosse bisogno – il profondo cambio di rotta del Paese con l’arrivo del Governo Monti: alle boutade e alle battute di spirito che nascondevano una situazione drammatica (affrontata solo a suon di contrasti politici) si sostituiscono le lacrime di un governo di tecnici finora rappresentati come ‘aridi’ e ‘poco empatici’ esponenti del mondo accademico. Un’immagine che ha trovato un ‘alter ego’ satirico nel Monti-robot di Crozza: beh, anche i ministri piangono (e non per i gossip sulle loro relazioni personali…). E lo spread scende….

    319

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàVideo