Mandy Patinkin in Homeland (Showtime)

Mandy Patinkin in Homeland (Showtime)

Mandy Patinkin (Criminal Minds, Dead Like Me, Chicago Hope) è stato scritturato in Homeland, la nuova serie di Showtime prodotta dall'ex 24 Howard Gordon

    mandy patinkin nuovo protagonista di homeland

    Mandy Patinkin torna in televisione, dopo l’esperienza (conclusasi bruscamente) di Criminal Minds, qualche apparizione a teatro e comparsata in serie tv (lo sfortunato Three Rivers), l’attore apparirà in Homeland, pilot drammatico di Showtime (prodotto dall’ex 24 Howard Gordon) basato sulla serie israeliana “Prisoners of War“ dove Patinkin, come nel procedurale CBS, avrà un ruolo molto simile a quello del profiler

    Dopo le ‘sfortunate’ esperienze di Dead Like Me (terminata dopo due stagioni) Chicago Hope e Criminal Minds (da cui se ne è andato nel giro di due/tre anni) Mandy Patinkin torna sul piccolo schermo, dopo alcuni anni dedicati all’amore per il teatro intervallati da qualche comparsata sul piccolo schermo come guest star, l’attore ha deciso di ritornare su Showtime, che lo ha scritturato per Homeland, nuova produzione della rete via cavo che vedrà tra i protagonisti anche Claire Danes.

    La serie, in particolare, racconterà la storia del sergente Scott Brody, che, dato per morto dieci anni fa in Iraq subito dopo l’invasione di Baghdad, viene ritrovato vivo e vegeto torna a casa; Patinkin sarà l’intelligente ed ambizioso Saul Berenson, capo divisione della CIA, superiore del personaggio della Danes aka Carrie Anderson, intelligente agente della CIA impegnata nel campo delle minacce alla sicurezza nazionale in arrivo dal Medio Oriente, alla quale arriverà una dritta sul fatto che l’eroe di guerra potrebbe essere il membro di una cellula terroristica dormiente che deve attuare un attentato sul suolo americano.

    Almeno da quello che si legge in giro, Homeland (prodotta da Howard Gordon assieme all’altro ex 24 Alex Gansa) dovrebbe quindi essere un misto tra 24 e la sfortunata Rubicon: della seconda avrà le investigazioni per scoprire la cospirazione (se cospirazione sarà), della prima avrà invece l’azione, pur senza quel senso di irrealtà che era un po’ il punto debole di 24, dove (senza nulla togliere ai meriti della serie) in una giornata di 24 ore succedevano più cose che in un anno di vita reale.

    414

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI