Mandy Moore torna in Grey’s 7; novità per Lost, Ugly Betty, Wilfred, Vigilante Priest ed HBO

Mandy Moore torna in Grey’s 7; novità per Lost, Ugly Betty, Wilfred, Vigilante Priest ed HBO

Mandy Moore torna in Grey's Anatomy 7; Eric Mabius favorevole al film di Ugly Betty; Andrea Savage in Wilfred; Neal McDonough in Vigilante Priest; due serie originali per HBO, Keys to the City (dal premio Oscar William Monahan) e “The Three Weissmanns of Westport”; divorzio per Thomas Jane e Patricia

da in Grey's Anatomy, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Video, Mandy Moore
Ultimo aggiornamento:

    Non siete rimasti soddisfatti dal finale di Lost? Siete arrivati tardi: prima dell’inizio della sesta stagione i The Fine Brothers avevano messo in musica “Lost-Answers?!?”, una cover di Downtown che ironizza sui millemila misteri di Lost, alcuni risolti…ma molti altri no! Mi sa che questo omaggio musicale sarà molto più gradito ai fan di quello degli Weezer

    Dopo essere apparsa nel season finale, Mandy Moore tornerà anche nel sesto episodio della settima stagione di Grey’s Anatomy, sconosciuto il suo storyline (l’abbia conosciuta come paziente reduce da un intervento di colostomia) e se rivedremo anche il marito Bill (Ryan Devlin).

    Sempre in casa ABC, Eric Mabius (prossimo protagonista del drama british Outcast) si è detto favorevole ad apparire in un film tratto da Ugly Betty, “se dovesse farsi – ha detto l’attore, dispiaciuto e un po’ arrabbiato per quella che ritiene essere una chiusura prematura della serieci sarei sicuramente e mi piacerebbe moltissimo, il cast di Betty era molto unito e ci manchiamo l’uno con l’altro, sarebbe fantastico tornare assieme per un po’”.

    Capitolo nuovi progetti, Andrea Savage si è unita al cast della comedy FX Wilfred, remake della serie australiana con protagonista Elijah Wood nel ruolo di un tizio che scopre che il cane della fidanzata (Savage) può apparirgli in forma umana (ad interpretarlo sarà Jason Gann, creatore dell’originale e sceneggiatore/produttore).

    Dopo essere stato licenziato dal cast di Scoundrels per il suo rifiuto ad apparire in scene osé, Neal McDonough sarà il protagonista di Vigilante Priest, serie crime/drammatica di Starz in cui l’attore sarà un poliziotto diventato prete, ma che continuerà a ripulire le strade di Los Angeles “un peccato alla volta”. L’ex Desperate Housewives ha creato il progetto e lo produrrà assieme a Walon Green (ex Law & Order), anche sceneggiatore del pilota che sarà diretto da Jon Avnet.

    L’ex presidente Paramount John Lesher ha proposto due serie originali alla rete via cavo HBO: la prima si intitola Keys to the City, ed è sceneggiata dal premio Oscar William Monahan, l’altra è invece “The Three Weissmanns of Westport”, sceneggiata da Jenny Lumet. Entrambi i progetti sono tratte da libri, Keys to the City è una serie di racconti di Joel Kostman basati sulla sua esperienza di fabbro che gli ha permesso di ‘curiosare’ nelle case di diversi newyorkesi. “The Three Weissmanns of Westport” è invece tratto dal libro di Cathleen Schine, che racconta di una donna lasciata dal marito dopo 48 anni di matrimonio che dovrà riconciliarsi con le sue figlie ed occuparsi degli aspetti pratici della vita.

    Chiudiamo con Patricia Arquette e Thomas Jane, dopo mesi di alti e bassi, i due hanno deciso di divorziare, “in maniera amichevole”, come ha sottolineato un portavoce dell’attore, secondo cui la coppia “vuole il bene della figlia Harlow, di 7 anni” e chiede rispetto per la privacy. La Arquette aveva già chiesto il divorzio nel giugno del 2009, ma poi i due si erano riconciliati.

    612

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Grey's AnatomyPersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneVideoMandy Moore