Mandy Moore in Grey’s Anatomy, casting per nuovi pilot e novità su Chris Meloni

Mandy Moore in Grey’s Anatomy, casting per nuovi pilot e novità su Chris Meloni

Mandy Moore nel season finale di Grey's Anatomy; Christopher Meloni smentisce l'addio da Law & Order SVU; Jason Gedrick in Luck; Lizzy Caplan in True Love; Sharon Leal per Hellcats; gli ascolti Usa di mercoledì 7 aprile 2010

    Mandy Moore sarà la guest star del season finale da due ore di Grey’s Anatomy, in onda il 20 maggio la puntata vedrà l’attrice/cantante quale Mary, paziente della dottoressa Bailey (Chandra Wilson); al momento non ci sono altri dettagli, visto che la Moore sarà una delle ‘colonne’ del season finale di Grey’s Anatomy che Shonda Rhimes sta preparando e su cui vige il massimo riserbo.

    Chris Meloni ha negato di avere in mente di lasciare Law and Order: Special Victims Unit: l’attore, Eliot Stabler nella serie della NBC da oltre 10 anni, era dato per partente alla fine della dodicesima stagione, ma a Us Magazine ha spiegato che tutte le ricostruzioni fatte in questi mesi “sono una bugia. Ho solo detto che quando il tuo contratto scade, di solito è la fine, ma con i produttori si può sempre parlare. Al momento – ha aggiunto Meloni, che si è detto disponibile ad un rinnovo del suo contrattole uniche due cose che contano è che il mio contratto dura solo un altro anno e che lo show non è stato ancora rinnovato“.

    Jason Gedrick è l’ultima new entry di Luck, serie HBO sceneggiata da David Milch ed incentrata sul mondo delle corse dei cavalli e delle scommesse che vi ruotano attorno: l’attore (che si unisce ad un cast stellare con Dustin Hoffman, Dennis Farina, Nick Nolte ed il fantino Gary Stevens) sarà un forte scommettitore dai comportamenti non sempre signorili. Il pilot di Luck, lo ricordiamo, sarà diretto da Michael Mann.

    Sempre in casa HBO, Mare Winningham apparirà nella miniserie “Mildred Pierce” con protagonista Kate Winslet, l’attrice sarà Ida Corwin, migliore amica della protagonista che lascia il marito sfaticato (Brian F. O’Byrne) ed otterrà un lavoro come cameriera, dovendo lottare per conquistare l’amore della figlia (Evan Rachel Wood) in quel di Los Angeles ai tempi della Grande Depressione.

    Lizzy Caplan sarà nel cast di “True Love“, comedy CBS incentrata su quattro amici di New York – Henry (Jason Biggs), Kate (Minka Kelly), Larry (Tyler Labine) e Connie (Caplan) – che cercano l’amore.

    La Caplan, al momento guest star, rimpiazza Ashley A. Morris che era stata originariamente scritturata per quel ruolo, dopo che poco tempo fa Tyler Labine aveva rimpiazzato Dan Fogler.

    Sharon Leal, invece, è stata scritturata in “Hellcats“, serie CW prodotta da Tom Welling con protagonista Marti (Aly Michalka), studentessa del college che vuole unirsi alle Hellcats, le competitive cheerleader; la Leal sarà l’allenatrice – ed ex Hellcat – della squadra, una persona dura ma anche molto simpatica.

    Chiudiamo con gli ascolti Usa di mercoledì 7 aprile 2010, alle 20 Human Target vince la serata, 7.67 milioni di telespettatori contro i 6.08 di New Adventures of Old Christine ed i 6.20 di Accidentally on Purpose, oltre alle repliche di Modern Family e The Middle. Alle 21 American Idol batte la concorrenza di Criminal Minds (12.49 milioni) e delle repliche di Modern Family e Cougar Town, oltre che di Law & Order: Special Victims Unit. Alle 22, infine, CSI: NY con 10.62 milioni di telespettatori batte Law & Order: Special Victims Unit (8.35 milioni) ed Ugly Betty (4.03 milioni).
    gli ascolti Usa di mercoledì 7 aprile 2010

    655