Man-ga, il nuovo canale Sky dedicato agli anime

Man-ga, il nuovo canale Sky dedicato agli anime

Da giovedì 1° Luglio iniziano le trasmissioni di Man-ga, il nuovo canale tematico di Sky (149) dedicato interamente all'animazione giapponese

    Man-ga, il nuovo canale Sky dedicato agli anime

    Siete fan sfegatati dell’animazione giapponese, di titoli storici come la mitica serie de L’uomo Tigre del 1969, di Ken Il guerriero del 1983 o della simpatica e sexy Lamù? Allora Man-ga è la tv che fa per voi. Dal 1° luglio su Sky alla posizione 149 iniziano infatti le trasmissioni del primo canale completamente dedicato agli anime. Edito da Man-ga TV in collaborazione con Yamato Video il nuovo canale tematico offrirà agli abbonati di Sky la possibilità di vedere e rivedere vecchie e nuove serie tv animate giapponesi, alcune delle quali inedite in Italia e altre considerate dei veri e propri cult da più di una generazione di appassionati del genere.

    Siate pronti dunque a entrare nel regno degli anime grazie a Man-ga, il nuovo canale tematico interamente dedicato ai capolavori dell’animazione giapponese rivolti a un pubblico adulto che sarà visibile da domani alla posizione 149 della piattaforma satellitare di Sky.
    Per cercare di andare incontro ai gusti di un pubblico ampio e variegato il palinsesto di Man-ga offrirà una programmazione divisa in specifiche fasce tematiche dove alle serie cult degli anni 70 e 80, che saranno trasmesse senza censura, si affiancheranno produzioni più recenti.

    Alle 17 ad esempio spazio alla fascia Robot Vintage con i famosi giganti di metallo protagonisti di serie del genere robottoni come Astroboy, proposto nella originaria versione anni ’80, Baldios – Il guerriero dello spazio e Super Robot 28.
    Dalle 19 largo alle serie d’amore e comedy, pensate per la fascia femminile, come Le nuove avventure di Lamù, Cara dolce Kyoko, Nadia e il mistero della pietra azzurra e L’irresponsabile capitano Tylor, fino alle 21 quando sarà la volta di cult sportivi come L’Uomo Tigre e Rocky Joe.

    E dalla 22 spazio poi alle nuove grandi serie in prima visione come Il Conte di Montecristo, Le Chevalier D’Eon, La rivoluzione di Utena, Chrno Crusade e Devil May Cry fino agli anime più estremi come Gantz, Speed Grapher, Berserk e la saga fantasy di Record Of Lodoss War, trasmesse in versione integrale e senza censure.
    Entro la fine del 2010 dagli attuali 19 anime in programmazione si passerà a 25 con l’arrivo della serie e dei film inediti di Ken il guerriero e dei remake di Mazinga e Kyashan, Shin Mazinga e Casshern Sins.

    E se volete suggerire un titolo da mandare in onda vi basterà andare sul profilo Facebook del canale o sul sito ufficiale www.man-ga.it.

    492

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI