Maltese – Il romanzo del Commissario: la trama del poliziesco ambientato nella Sicilia degli anni Settanta

La trama della fiction Maltese - Il romanzo del Commissario, in onda da lunedì 8 maggio 2017 su Rai 1, è incentrata sulla vita professionale e amorosa del poliziotto interpretato da Kim Rossi Stuart. È il 1976 e Maltese diventa commissario capo della questura di Trapani, prendendo il posto del suo migliore amico ucciso dalla mafia. Maltese è determinato a trovare i responsabili della sua morte e al tempo stesso a scoprire i legami tra mafia e potere. Le vicende della sua vita privata si intrecciano con quelle professionali.

da , il

    Maltese – Il romanzo del Commissario: la trama del poliziesco ambientato nella Sicilia degli anni Settanta

    La trama di ‘Maltese – Il romanzo del Commissario’ incuriosisce i telespettatori, impazienti di seguire la serie di Rai 1 in quattro puntate con protagonista Kim Rossi Stuart, prodotta da Rai Fiction e Palomar, che parte domani lunedì 8 maggio 2017. La fiction racconta le gesta eroiche del commissario Maltese, un personaggio che si ispira a tanti investigatori realmente esistiti e che hanno dedicato tutta la loro vita alla lotta alla criminalità nel nostro Paese. Con un intreccio di amore e crimine le quattro puntate della fiction promettono di coinvolgere e appassionare il telespettatore.

    La trama di Maltese – Il romanzo del Commissario, serie tv in quattro puntate per la regia di Gianluca Maria Tavarelli con protagonista Kim Rossi Stuart ruota intorno al racconto delle gesta ardimentose di un paladino della legalità in un periodo storico, quello degli anni Settanta, in cui le mire espansionistiche della mafia infiammano lo scontro con le istituzioni e con gli uomini servitori dello Stato e della legalità. A questo filo principale della trama si intreccia quello amoroso, che vedrà in scena anche la vita privata del commissario Maltese.

    LEGGI: MALTESE – IL ROMANZO DEL COMMISSARIO, IL CAST DELLA FICTION

    Maltese – il romanzo del Commissario, la trama della fiction di Rai 1

    Siamo nel 1976 a Trapani e la mafia è ancora considerata da molti come un’invenzione di scrittori e giornalisti, ma è proprio in questo periodo che si sta invece trasformando, grazie all’enorme quantità di denaro che le arriva dal traffico di eroina. Questo cambiamento dà inizio a una lunga guerra che insanguinerà il nostro Paese negli anni a venire. La storia del commissario Maltese è quella di un uomo che si trova da solo a combattere contro qualcosa che a detta di tutti non esiste. Dario Maltese è fuggito dalla Sicilia molti anni prima, portando con sé un dolore lacerante, la morte del padre, archiviata come un suicidio. Quando decide di tornare nella sua città, il suo migliore amico viene ucciso alla vigilia delle sue nozze, e in quel momento Maltese diventa il commissario capo della questura di Trapani, prendendo quello che era il posto dell’amico fraterno scomparso. Si rende infatti conto che non è più disposto a chiudere gli occhi sul suo passato e sul futuro della sua terra. Inizia per lui un lavoro estenuante. L’unica gioia della sua vita è la figlia Noa, con la quale, dopo un periodo di dolorosa lontananza, si ritroverà. Maltese sa che le vicende di ieri e di oggi sono collegate e vuole trovare i fili che le hanno tenute insieme e portarli alla luce, anche a costo della vita. Anche a costo di fare i conti con il suo passato e di scoprire ciò che non avrebbe mai immaginato su di sé e la sua famiglia. Quel buio che in tutti questi anni lo aveva tenuto lontano dalla sua Sicilia e lo aveva lentamente divorato, comincia a dissolversi.

    LEGGI: MALTESE – IL ROMANZO DEL COMMISSARIO, LE ANTICIPAZIONI DELLA PRIMA PUNTATA

    Le indagini del commissario Maltese, supportato dal giornalista Mauro Licata e dalla fotografa Elisa Ripstein, stanno arrivando a toccare i nervi scoperti del patto scellerato tra mafia e potere della città. Lo scontro si inasprisce e il prezzo pagato diventa insostenibile. Sulla testa del commissario pende una condanna a morte. E ormai non è soltanto lui il bersaglio, ma chiunque gli stia vicino. Ma Maltese non si ferma. Ha capito che il tempo che gli rimane è poco. Tutto si accelera improvvisamente.

    Maltese, il romanzo del commissario: cast