Maestri, guru, prime dame e metafore

Maestri, guru, prime dame e metafore

La rubrica satirica di Akio sulla settimana televisiva: dal passaggio di Fiorello in Sky, ai nuovi personaggi emergenti del Grande Fratello 9, al ritorno di George Clooney in ER

    Fiorello

    Rosario Fiorello tratta con Sky e Paolo Bonolis si prende la sua fascia oraria a Radio Due per condurre il programma intitolato America me senti, “propedeutico al Festival di Sanremo”. Caro Bonolis, se vuoi che sia Murdoch a sentirti, allora devi cambiare il titolo del programma in “Australia” me senti.

    Rosario Fiorello tratta con Sky e Silvio Berlusconi lo convoca a casa sua per dirgli “Ma che fai passi al nemico?”. Se è una battaglia per la difesa dell’italianità della tv allora il 25% di Fiorello è già di Sky (caso Alitalia-Air France, docet).

    Il critico del Corriere della Sera Aldo Grasso, parlando del programma Dimmi la verità, ha scritto di Caterina Balivo: “Una conduttrice trasparente, tanto è il suo spessore televisivo”. E pensare che passa per essere un critico severo.

    Il maestro Vince Tempera ha detto che il Festival di Sanremo è una nave che affonda. Si, un po’ come la Corrida senza il maestro Pregadio.

    Quando assisto alle discussioni tra i professori della scuola di Amici di Maria De Filippi, capisco perché la Gelmini ha voluto il maestro unico.

    Al Grande Fratello 9 questa settimana si è messa in evidenza la concorrente Federica: una litigata con crisi isterica e un topless.

    Da modella a monella.

    Grande attesa per la prima intervista italiana da prèmiere dame di Carla Bruni concessa a Fabio Fazio per la trasmissione Che tempo che fa. A Raitre hanno preparato il defibrillatore; Fazio si emoziona quando intervista Margherita Hack, figuriamoci quanto gli batterà il cuore al cospetto di Carlà.

    Morgan (o Marco Castoldi che dir si voglia) in una intervista al settimanale “Tu” si è detto felice di ripetere l’esperienza di xFactor perchè gli piace “fare il chirurgo musicale”. Proseguendo nella metafora ospedaliera, Simona Ventura è l’infermiera (stile Edvige Fenech, con quelle scollature!), Mara Maionchi la ferrista (con la chincaglieria che indossa tra orecchini, collane e bracciali) e Francesco Facchinetti l’anestetico-sonnifero.

    George Clooney riprenderà il ruolo del dottor Doug Ross per l’ultima puntata della quindicesima e ultima stagione di E.R. Medici in prima linea… per la pensione.

    Foto tratta da: www.mbg.trivulzio.com

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiorelloMorganPaolo BonolisTelesaette