Madre, aiutami: su Raiuno Virna Lisi è Suor Germana e indaga come Don Matteo

Madre, aiutami: su Raiuno Virna Lisi è Suor Germana e indaga come Don Matteo

Madre, aiutami: è questo il titolo della nuova fiction di Raiuno in onda da domani sera, venerdì 24 gennaio, per quattro puntate

da in Fiction italiane, Rai 1
Ultimo aggiornamento:

    Una fiction su Raiuno con una suora protagonista: non sarà una novità fulminante, ma Madre, aiutami, in onda da domani sera – venerdì 24 gennaio – in prima serata, promette ottimi ascolti. La serie, in quattro puntate, vede protagonista Virna Lisi, che interpreta una missionaria che ha vissuto in Congo per anni e che ora, diventata madre superiora di un convento a Roma, viene a sapere che il villaggio africano in cui aveva vissuto è rimasto vittima dell’assedio di un gruppo di guerriglieri.

    La Lisi, che nel corso della fiction si troverà a indagare sui segreti di alcuni componenti del clero, ha parlato del suo personaggio a Tv Sorrisi e Canzoni, definendolo “una sorta di Papa Francesco al femminile: ha una fede incrollabile e crede nella verità e nella bontà. Va sempre in giro con scarpe basse e calzettoni arrotolati alla caviglia, a portare il suo immenso amore tra gli ultimi. E’ una missionaria che, prima di mettere il velo, ha vissuto la sua vita fino in fondo“.

    Il personaggio impersonato dalla Lisi si chiama Suor Germana: “è nata in borgata a Roma da una famiglia povera. Suo fratello aveva una palestra di pugilato e lei a 15 anni si è innamorata di un ragazzo che si allenava lì. Lui, però, l’ha lasciata e alla ragazza è crollato il mondo addosso.

    Poi però ha preso i voti e tutto è cambiato. Suor Germana va in un villaggio del Congo, dove diventa il punto di riferimento per tutti, i particolare per i bambini che per ogni cosa si rivolgono a lei, dicendo ‘Madre, aiutami’. Così questo diventa il suo soprannome“.

    A Roma, poi, Germana scoprirà “che tre giovanissime sorelle sono state uccise, una è scomparsa e l’unica superstite è sotto choc e non ricorda nulla. Suor Germana allora inizia a indagare e scopre una storia scomoda, che getta gravi ombre sul comportamento di alcuni esponenti del clero e dei servizi segreti“.

    Dopo la Elena Sofia Ricci di Che Dio ci aiuti e il Terence Hill di Don Matteo, quindi, ancora religione e indagini, per un matrimonio di idee che – secondo gli sceneggiatori – rappresenta il cocktail ideale per conquistare l’audience.

    Il cast della fiction comprende anche Vanessa Gravina (che veste i panni di Lucia, un magistrato), Pamela Saino (suor Maria, dispersa – la Saino era già nel cast di Don Matteo), Emanuele Bosi (il meccanico Matteo, fratello di suor Maria), Mary Petruolo (suor Vera) e Francesco Salvi (Vittorio, fratello di suor Germana).

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiction italianeRai 1