Made in Sud: l’omaggio dei comici a Massimo Borrelli [Video]

Made in Sud: l’omaggio dei comici a Massimo Borrelli [Video]

L'intero cast ricorda la risata del collega scomparso

da in Personaggi Tv, Rai, Rai 2, Made in Sud
Ultimo aggiornamento:
    Made in Sud: l’omaggio dei comici a Massimo Borrelli [Video]

    Momento di grande commozione a Made in Sud, con i comici che rendono omaggio a Massimo Borrelli, dopo che l’attore dei Duo x duo è morto per un brutto male. La settimana scorsa la trasmissione aveva deciso di rinviare la puntata settimanale al 17 maggio 2016, così ieri l’intero cast ha deciso di ricordare in diretta colui che per il pubblico a casa forse è solo un personaggio televisivo, mentre per chi ha lavorato con lui giorno per giorno, è un collega, un amico e un compagno di avventure.

    Sul finale di puntata, infatti, i comici di Made in Sud hanno deciso di cantare tutti insieme la canzone di Jovanotti Un raggio di sole, ricordando Massimo Borrelli anche grazie a delle magliette indossate con sopra il volto sorridente del comico scomparso.

    Omaggio borrelli made in sdu

    E a molti non sono sfuggite le parole di Peppe Laurato, il comico che fino a qualche settimana fa si è esibito insieme a lui nelle gag dello streap cabaret e della banda del buco: ‘E mentre un comico faceva ridere, io ti ho sentito che piangevi, allora son tornato, ma tanto tu già lo sapevi‘, ha detto.

    Una puntata in diretta più difficile del solito, perché far ridere il pubblico in studio e a casa, quando invece l’aria che si respira è un po’ pesante per via della tristezza che si percepisce nei camerini, non è affatto semplice; tanto che nel corso della serata il pensiero dei conduttori e dei comici più volte è andato a Massimo Borrelli.

    caiazzo

    E forse anche il monologo di Paolo Caiazzo, con il momento ‘Papà e bambolotto’ da lui interpretato e che ha chiuso la puntata di Made in Sud del 17 maggio 2016, ha voluto dirci qualcosa, che forse non è arrivato immediatamente a tutti, ma che in qualche modo è apparso collegato alla triste vicenda di Massimo Borrelli:

    …ma una volta a casa, quel giullare si mise sul letto e stanco, molto stanco, si addormentò. Da quel giorno, gli altri giullari continuarono a far ridere il regno, però furono un po’ meno felici e un po’ meno contenti‘, così ha concluso Caiazzo in diretta tv.

    ciro giustiniani

    Poco prima, del resto, Ciro Giustiniani si è fermato davanti alla foto del collega scomparso per fare un suo personale omaggio al comico, non avendo potuto partecipare per esigenze di scena al precedente momento, con l’intero cast che ha riportato sul palco una delle esibizioni più amate di Borrelli: lo streap cabaret.

    Ciao Massimo‘ è la scritta mostrata anche a casa, mentre il pubblico in studio ha applaudito, alzandosi in piedi, tra la commozione generale dei presenti.