Mad Men, Vincent Kartheiser: odio la fama e vivo senza bagno

Intervista a Vincent Kartheiser

da , il

    vincent kartheiser

    Non c’è dubbio che Pete Campbell sia il personaggio più odiato di Mad Men. Materialista, opportunista, furbo e arrivista contro di lui esistono gruppi e forum sul Web, ma come ama dire anche il creatore Matt Weiner “tutti vogliono essere Don Draper, ma invece siamo tutti Pete“. L’attore che lo interpreta è molto diverso da lui, conosciamo meglio Vincent Kartheiser, dall’Observer. L’attore 31enne afferma che da anni non ha più un’auto e vive in una casa senza bagno. Se per muoversi nella megalopoli Los Angeles usa i bus o preferisce camminare, per il bagno usa quello dei vicini.

    Non ho una toilette – ha detto al quotidiano inglese – Vivo in un bungalow, ma mi piace chiamarlo scatola di legno. Prima o poi comprerò un bagno, ma per il momento uso quello dei vicini. Ecco ho detto tutta la verità“.

    Ma cosa c’è dietro una scelta così forte, se si pensa ai lussi a cui spesso gli attori di Hollywood ci hanno abituati. “È iniziato tutto un paio di anni fa. Ero stato a una serata simile ai Golden Globe e qui ti riempiono di cose, cose che non vuoi, che non usi. Poi Mad Men è diventato un successo e hanno iniziato a mandarmi altra roba, solo scatole piene di m***a. Regali per ogni vacanza, vestiti. Un giorno mi sono guardato intorno e ho pensato ‘io non ho bisogno di questa roba, non ho chiesto niente’. Da lì è partito tutto, ho iniziato a dare via queste cose ad amici o a organizzazioni di beneficienza o se non me ne sono ancora sbarazzato la venderò per un centinaio di dollari. La cosa è iniziata a piacermi e adesso non riesco a smettere“. Nonostante quello di Pete Campbell sia un personaggio che vien facile odiare, Katheiser lo adora. “Alla fine della seconda stagione – racconta al giornalista britannico – con un po’ di sorpresa e orgoglio, Pete è seduto e ha una pistola sul suo grembo, beh la maggior parte delle persone sperava che si sparasse“. Il ruolo di Campbell gli ha causato anche qualche problema nella vita privata: “Quando ho detto a una ragazza che interpreto Pete Campbell in Mad Men lei mi ha detto ‘cacchio quanto ti odio’ e io le ho detto ‘vuoi dire che odi il mio personaggio?’ ‘No va ben oltre questo. Quando ti vedo sullo schermo, devo allontanarmi dallo schermo, è una cosa fisica, mi fai venire i brividi. Ti detesto’“. Presto lo rivedremo in una fiction della BBC ripresa dal bestseller Money e prossimamente sugli schermi del Regno Unito. Sembrerà strano, ma Kartheiser condivide qualcosa con Pete Campbell: “Credo che certi ruoli sono scelti per noi. Il momento in cui ho letto Pete Campbell ho pensato: posso farlo, è mio. La stessa cosa in Money. La verità è che rifiuto molti ruoli. Se un personaggio non è combattuto non va bene. Viviamo in un mondo innaturale e non avere qualcosa di irrisolto fa di te una persona estremamente ingenua“. Kartheiser è tutto fuorché questo da quando la serie dell’AMC è diventata molto popolare, passa “molto più tempo con i suoi familiari“. Anche se ne ha trovato un’altra sul set: “Mad Men è la migliore esperienza lavorativa della mia vita. Anche quando non devo lavorare, vado sul set per vedere cosa succede“. Via Guardian – Observer