Mad Men 6, Matthew Weiner rivela il futuro di Peggy Olson nella serie TV [SPOILER]

Mad Men 6, Matthew Weiner rivela il futuro di Peggy Olson nella serie TV [SPOILER]

Mad Men 6, Matthew Weiner svela il futuro di uno dei personaggi più amati della serie: Peggy Olson

da in AMC, Mad Men, Serie Tv, Serie TV Americane, Spoiler, Matthew Weiner
Ultimo aggiornamento:

    Elisabeth Moss interpreta Peggy Olson

    Buone notizie per i fan di Peggy Olson in Mad Men. Non vi sveliamo nulla, ma il creatore della serie Amc, Matthew Weiner, ha raccontato a TvLine qual è il futuro della giovane copywriter nella sesta stagione della serie plurinominata agli Emmy. L’attrice 30enne è una dei personaggi principali e dei più amati del drama dedicato ai pubblicitari della Sterling Draper Cooper Pryce. Per chi già ha visto l’ultimo capitolo della serie di Matthew Weiner, sa che il suo personaggio ha subito un cambiamento radicale, ma cosa succederà nella sesta stagione? Leggete dopo il salto.

    Matthew Weiner è noto per essere restio a svelare i segreti sulle sue serie – per altro premiatissime e nominatissime agli Emmy e ai Golden Globe+ – ma a TvLine ha voluto raccontare qualcosa in più su uno dei personaggi più amati di Mad Men, Peggy Olson, il cui futuro nella serie è un po’ incerto. Nell’ultima stagione, Peggy abbandona la Sterling Cooper Draper Pryce per approdare in una nuova agenzia rivale: ‘Peggy sarà presente nello show il prossimo anno. Non posso dire quanto, con quale portata o come la sua storia evolverà, ma non ha lasciato lo show‘. La preoccupazione sul futuro della Moss nella serie derivava anche da alcuni nuovi progetti in cui l’attrice americana sarà impegnata in Top Of The Lake, una serie Bbc diretta dalla regista neozelandese Jane Campion.

    Weiner paragona le domande sul futuro di Elisabeth Moss a quelle che gli erano già state poste ai tempi del divorzio fra Don e Betty Draper sul probabile abbandono di January Jones dello show: ‘Tutti mi dicevano “credo che January Jones sia fuori dalla serie” e io gli rispondevo “Ma perché dovrebbe?” non li ho mai capiti‘. Se, comunque, il personaggio di Betty era comunque legato a Don nonostante il divorzio, nel caso di Peggy, la copywriter era collegato al suo lavoro alla SCDP e sembrava concluso dopo che aveva consegnato la sua lettera di dimissioni, ma questo fatto viene smentito da Weiner: ‘Quando qualcuno lascia la Sterling Cooper, qualche volta coincide con la fine del suo personaggio. Ma vi dirò un piccolissimo spoiler e vi posso anticipare che Elisabeth si presenterà regolarmente al lavoro‘.

    Una delle note più negative – secondo molti fan della serie – della quinta stagione è stata l’attenzione eccessiva donata al personaggio di Megan, la giovane e bellissima moglie di Don Draper.

    L’ultima stagione è infatti stata caratterizzata dall’addio di Peggy alla SCDP, l’infelicità cronica di Betty Draper e la dose “eccessiva” di Megan, il personaggio interpretato dall’attrice canadese Jessica Paré. Weiner ha ammesso a TVLine che si ha ‘ricevuto parecchi colpi‘ per aver messo bruscamente la nuova moglie di Don sotto im riflettori, ma dice che era necessario completamento su un personaggio che adesso è sposato con il personaggio principale. ‘Ti prendi un grande rischio quando non segui lo stesso show che hai fatto prima‘, dice riferendosi al finale della quarta stagione (concluso sulle note di I Got You Babe di Sonny e Cher e che apriva le porte alla nuova storia d’amore di Don, ndr). ‘La gente ha odiato Megan. Tutti mi ripetevano: “È manipolativa! La sposerà sul serio? Spero che se ne vada” e io gli rispondevo “No, questo è il suo secondo matrimonio e questa volta farà le cose per bene“.

    Megan o non Megan, grazie all’effetto Zou Bisou Bisou, la quinta stagionedi Mad Men è stata la stagione più vista con una media di 2,6 milioni di telespettatori ogni settimana (in aumento del 15% rispetto alla quarta). E se da un lato l’Amc ha rinnovato la serie solo per un’altra stagione, Matthew Weiner tranquillizza il suo pubblico e afferma che dopo questa ci sarà un nuovo ciclo: ‘Non possiamo fidarci della fonte ufficiale. Ci sarà una settima stagione. Jon Hamm ha firmato, io ho firmato. Voglio dire, se la sesta stagione ha un solo spettatore, allora… anche se non credo che sia un problema di auditel. La settima stagione, poi, è stata già venduta ai mercati internazionali, ci sarà definitivamente‘.

    784

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AMCMad MenSerie TvSerie TV AmericaneSpoilerMatthew Weiner