M.I.High – Scuola di spie, la serie BBC da domani su Raitre

M.I.High – Scuola di spie, la serie BBC da domani su Raitre

Lunedì 5 luglio debutta su Rai Tre MI High Scuola di spie, una nuova serie tv inglese per ragazzi prodotta dalla BBC

    Arriva in prima visione in chiaro su Rai Tre da lunedì 5 luglio M.I. High – Scuola di spie, nuova serie tv per ragazzi targata BBC. Il telefilm realizzato in live action vede protagonisti un gruppo di liceali della Saint Hope High School scelti come agenti super segreti da una misteriosa organizzazione per compiere indagini e operazioni per la sicurezza del Paese. Teenager sì, ma super addestrati. Pronti a fare un tuffo nelle loro spettacolari e divertenti avventure?

    Blane, Rose e Daisy, i protagonisti di M.I. High – Scuola di spie, la nuova serie tv inglese per ragazzi in onda in prima tv su Rai Tre dal lunedì al venerdì alle 15 (dopo un passaggio su DeAkids, canale 601 della piattaforma satellitare di Sky), non sono dei normali studenti della Saint Hope High School, dietro la loro immagine di semplici liceali si nascondono in realtà tre agenti segreti scelti e perfettamente addestrati da un’organizzazione altrettanto segreta. Blane infatti è cintura nera di karate, Rose conosce tutti i segreti della tecnologia e Daisy è talmente abile nei travestimenti che potrebbe ingannare anche sua madre. A guidare i tre ragazzi nelle loro indagini e operazioni di sicurezza nazionale è Lenny Bicknall, il bidello della scuola che in realtà è un agente sotto copertura.


    Coniugare i comuni problemi quotidiani dei ragazzi della loro età con il lavoro di spia non sarà facile, ma i nostri piccoli eroi troveranno sempre il modo di farsi trovare pronti ad entrare in azione contro i nemici del governo inglese appena ricevuto il segnale segreto dalla loro speciale matita lampeggiante.

    M.I. High – Scuola di spie, ideata nel 2007 da Keith Brompton e prodotta da Kudos per la BBC, ha riscosso un notevole successo nel Regno Unito dove è già giunta alla quarta stagione e da lunedì 5 luglio proverà ad appassionare anche il giovanissimo pubblico di Rai Tre.

    356