Lutto nel mondo delle serie tv, morti Patrick McGoohan e Ricardo Montalban

Lutto nel mondo delle serie tv, morti Patrick McGoohan e Ricardo Montalban

Lutto nel mondo delle serie tv, morti Patrick McGoohan e Ricardo Montalban

    Mentre restiamo in attesa di news sul remake della serie originale, dobbiamo purtroppo dare una bruttissima notizia ai fan di The Prisoner (Il prigioniero), il cui creatore (assieme a George Markstein) e protagonista, Patrick McGoohan, è morto all’età di 80 anni a Los Angeles dopo una breve malattia.

    Numero 6“, come è familiarmente conosciuto dai fan di quel piccolo gioiello di fantapolitica che fu The Prisoner, era nato a New York il 19 marzo del 1928: attore di teatro, tra cui segnaliamo la partecipazione al ‘Moby Dick‘ di Orson Welles, diventò noto al grande pubblico grazie alla partecipazione ne ‘I piloti dell’inferno‘ (1958) al fianco di Sean Connery, anche se a portargli fama e fortuna fu la sua interpretazione di John Drake, agente segreto della Nato, nella serie ‘Gioco Pericoloso‘ (‘Danger Man’), in seguito alla quale rifiutò la parte di James Bond in ‘Agente 007 – Licenza di uccidere’.

    Il ruolo più conosciuto resta comunque quello di “Numero 6” nella serie (diciassette episodi) da lui creata e interpretata, Il prigioniero”, nella quale si raccontavano le vicende di un ex-agente segreto (dimissionario) del governo britannico che veniva imprigionato in un piccolo villaggio situato in una località sconosciuta, dove veniva privato di tutti i diritti, compreso quello di portare un nome, per far sì che consegnasse preziose informazioni.

    The Prisoner – Il prigioniero


    Ma il lutto nel mondo delle serie tv e nel cinema non si ferma purtroppo qui: oltre a Patrick McGoohan, è infatti scomparso – sempre a Los Angeles, anche Ricardo Montalban: l’attore 88enne, è noto soprattutto per il suo ruolo di Mr.

    Roarke nel telefilm Fantasy Island (Fantasilandia in Italiano), la storia di un uomo (interpretato appunto da Montalban) che su un’isola misteriosa permetteva ai suoi ospiti di realizzare i propri desideri.

    Montalban, trasferitosi dal Messico negli Stati Uniti per completare gli studi, si trovò a recitare a Broadway negli anni ’40: dopo qualche comparsata in alcuni film minori, ottenne un contratto con la Mgm che lo utilizzò come “amante latino” nei musical degli anni ’50; fama e fortuna gli derivarono comunque da una lunga carriera televisiva, dove oltre al succitato Fantasy Island non possiamo non segnalare la partecipazione a Star Trek, saga in cui partecipò anche al film “Star trek II: l’ira di Khan”.

    Fantasy Island TV intro (1978)

    586

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI