Lucignolo, un’estate di successo e polemiche

Lucignolo, un’estate di successo e polemiche

Mario Giordano spiega il successo di Lucignolo

    “Lucignolo non farebbe il suo mestiere se non suscitasse polemiche. E comunque a molti piace”. Parola di Mario Giordano, direttore di Studio Aperto e ideatore di “Lucignolo Bellavita”.

    Nel bene o nel male, infatti, non si può certo negare che uno dei programmi di maggior successo di questa estate (a dire il vero un po’ piatta a livello di programmi televisivi) sia Lucignolo, trasmissione in onda tutti i lunedì sera su Italia 1, seguita nel mese di luglio da circa 2 milioni e mezzo di telespettatori a puntata.
    Tutti, probabilmente, almeno una volta ne abbiamo seguito anche solo un paio di minuti, per cambiare canale repentinamente o per rimanere incollati alla tv.

    E in un’intervista al Tgcom, Giordano spiega le ragioni di tale successo: ”In un’estate povera di grandi eventi e dal gossip un po’ sottotono – ha spiegato il direttore di Studio Aperto – le nostre immagini hanno dato una scossa. Le mutande di Corona? Corona e la Moric in tribunale? Far vedere gli eccessi, tipici del periodo estivo, non significa condividerli, ma solo raccontarli.

    Lucignolo non farebbe il suo mestiere se non suscitasse polemiche. E comunque a molti piace”.

    236

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI