Luca Argentero indossa i guantoni per Martina Stella

nuova fatica televisiva per Luca Argentero e Marina Stella che saranno il pugile Tiberio Mitri e sua moglie Fulvia Franco in una fiction per rai uno in onda in autunno

da , il

    Argentero-Luca.jpg

    Luca Argentero è il pugile Tiberio Mitri nella fiction di Rai1 in cui recita al fianco di Martina Stella nella parte di sua moglie. La miniserie, che si intitola Un Pugno e un Bacio è tratta dal libro La botta in testa, come si legge su Sorrisi e Canzoni Tv di questa settimana. Il film per la tv racconta la storia d’amore e la carriera di del pugile Tiberio Mitri e della sua compagna Fulvia Franco, miss Italia 1948 e poi attrice con Totò in Totò al Giro d’Italia. Per la parte del protagonista di Un Pugno e un Bacio erano in corsa Raul Bova, Giorgio Pasotti e Alessio Boni, ma ad avere la maglio è stato Luca Argentero che ha confessato a Sorrisi di essere molto contento di aver potuto interpretare un personaggio così coinvolgente e umano.

    Martina Stella qui appare con la chioma nera ed il suo personaggio è particolarmente intenso, Fulvia Franco sposò Tiberio Mitri nel 1950 per poi divorziare nel 1954. Un altro ruolo drammatico per Martina Stella che già in passato aveva dato prova di poter passare dalle corde brillanti a quelle drammatiche. Luca Argentero sarà, per la gioia di molte, invece, spesso in canotta e con l’aria un po’ sgualcita, da vero ribelle. Quando i due protagonisti della fiction si incontrarono, erano gli anni in cui nasceva il gossip così come lo intendiamo oggi e Tiberio e Fulvia furono tra le prime coppie ad essere spesso nell’occhio del ciclone mediatico.

    A colpire Argentero, che qui mostra anche una certa maturità artistica, sono stati la personalità del pugile, il suo coraggio e il suo entusiasmo. Mitri nacque a Trieste nel 1926, fu campione dei pesi medi, ma viene ricordato soprattutto per l’incontro avvenuto nel 1950 a New York contro Jake La Motta. L’incontro fu perso da Tiberio Mitri e all’epoca si pensò per cause psicologiche, ma, come sottolinea anche Luca Argentero, forse soltanto perché Jake La Motta era davvero il più forte. Per interpretare il pugile, l’affascinante Luca Argentero si è sottoposto ad un intenso allenamento privilegiando soprattutto la parte tecnica ed è stato talmente bravo da non aver mai avuto bisogno di una controfigura anche se ha detto di non essere abituato a questo tipo di sport e sopratutto ad un contatto fisico tanto stretto con l’avversario.

    La fiction è stata girata in parte a Trieste, set di moltissime fiction e in parte in Argentina, a Buenos Aires, dove le atmosfere appannate hanno conferito al film una suggestione in più. Un Pugno e un Bacio andrà in onda su Rai1 la prossima stagione per la regia di Angelo Longoni.