Lost, rinnovi HBO, Seinfeld, Agenzia Rockford: casting e novità

Dominic Monaghan in 3 episodi di Lost 6; Ordinato il pilot per Covert Affairs; Hbo rinnova Hung, True Blood ed Entourage; il cast di Seinfeld si riunisce per Curb Your Enthusiasm; David Shore attualizza The Rockford Files (Agenzia Rockford)

da , il

    Dominic Monaghan/Charlie Pace tornerà in Lost

    Appurato che Dominic Monaghan/Charlie Pace tornerà in Lost, in quanti episodi lo vedremo? Secondo indiscrezioni di E! Online, pare che il nostro apparirà in almeno tre puntate della sesta ed ultima stagione di Lost, ma non è chiaro se morto o vivo. Cliccando su continua, le altre casting news dal mondo delle serie tv made in Usa.

    Come avevamo “anticipato” ieri, USA Network ha ordinato il pilot di “Covert Affairs”, in cui vedremo Piper Perabo nel ruolo di Annie Walker, addestratrice CIA promossa sul campo come operativa; ad aiutarla ci sarà Cristopher Gorham nel ruolo di Auggie Anderson, ex agente della CIA diventato cieco nel corso della missione che aiuterà la protagonista nel suo nuovo lavoro.

    Grandi manovre in casa HBO, che oltre a rinnovare True Blood, Entourage ed Hung (quest’ultima una sorpresa, visto il mix variegato di recensioni ricevute) per un’altra stagione ha anche stabilito una data per la premiere della settima stagione di Curb Your Enthusiasm, al via il 20 settembre.

    E per i fan di Seinfeld, buone notizie: proprio in “CYE” rivedremo Jerry Seinfeld, Jason Alexander, Julia-Louis Dreyfus e Michael Richards che interpreteranno loro stessi! “Per anni – ha spiegato Larry David, creatore delle due serie – mi chiedevano di fare una reunion di Seinfeld: penso sarà veramente grandioso farlo in Curb Your Enthusiasm”.

    Tempo di remake, infine, per Agenzia Rockford (The Rockford Files), serie tv anni ’70 con protagonista James Garner nel ruolo di un investigatore privato che sarà modernizzata da David Shore, il creatore di Dr House. “Non avevo intenzione di fare remake – ha spiegato Shore – ma questo show è un eccezione, è la serie che mi ha fatto desiderare di diventare sceneggiatore”.