Lost, HIMYM, Betty, Smallville, Mad Men, Xena, ascolti Usa: novità

Nuovo poster e promo per Lost; sesta stagione per How I Met Your Mother; Brian Stokes Mitchell in Ugly Betty; Odessa Rae in Smallville; Bryan Batt licenziato da Mad Men?; Lucy Lawless disponibile a fare un film su Xena; Macaulay Culkin potrebbe apparire in Big Love

da , il

    Lost 6, il poster di AXN brasiliano

    Quello che vedete qui sopra è probabilmente il miglior poster di Lost mai creato, dobbiamo ringraziare la versione brasiliana della tv AXN che sulla scia del promo di Cuatro (sotto ve ne postiamo un altro) e anche dei siti dei fan, ha ben pensato di non limitarsi al materiale ufficiale ma di creare qualcosa di suo. Qui la versione in alta risoluzione.

    Lost Cuatro Promo #2

    Lo avevamo ‘anticipato’ ieri, oggi è ufficiale: in virtù del nuovo contratto firmato da Craig Thomas e Carter Bays, CBS ha rinnovato How I Met Your Mother per una sesta stagione; Brian Stokes Mitchell è invece stato scritturato in Ugly Betty, l’attore – vincitore del Tony Award, gli Oscar del teatro – sarà Don, ex fiamma di Willie, descritto come tradizionale, con i piedi per terra e…operaio! La sua apparizione è prevista per febbraio.

    Odessa Rae apparirà in Smallville, sarà Silver Banshee, un personaggio dei fumetti DC Comics che vedremo in uno dei prossimi episodi (il sedicesimo) nel ruolo di uno spirito vendicativo di un’eroina caduta che terrorizzerà Clark e Lois mentre sono in un bed & breakfast.

    Bryan Batt licenziato da Mad Men? Secondo TV Guide, Salvatore Romano potrebbe non tornare nella quarta stagione dello show, “avrei dovuto saperlo entro il 31 dicembre – ha rivelato l’attore – ma non mi hanno detto nulla“. Ad ‘inquietare’ anche le dichiarazioni di Matthew Weiner, creatore di Mad Men, che sanno tanto di addio: “Amo lavorare con lui, è stato un personaggio incredibile fin dal pilot, ma i tempi (in cui è ambientata la serie, ndr) non sono maturi per farlo tornare a lavorare“.

    Vedremo un film da Xena? L’ufficialità non c’è, ma la disponibilità di Lucy Lawless sì, l’attrice ha detto di non pensare che i fan possano essere interessati ad una versione televisiva, ma “amo il personaggio e mi piacerebbe portarlo sul grande schermo, non in tv perché non sarebbe una cosa ‘fresca’: però è meglio sbrigarsi, sto diventando vecchia!“.

    Macaulay Culkin potrebbe apparire in Big Love, l’attore nei giorni scorsi è stato sul set dove ha visto Chloe Sevigny ed il co-creatore Will Scheffer, che ha rivelato a TV Guide come lui ed altri produttori sarebbero interessati” a scrivere un ruolo per la star di “Mamma ho perso l’aereo”. Secondo quanto detto da Scheffer “Culkin (che ha lo stesso agente di Sissy Spacek) guarda lo show e noi vorremmo inserirlo nel mondo dei Mormoni, sarebbe una personalità interessante da aggiungere“.

    Chiudiamo con gli ascolti Usa, domenica nessuna serie tv visto che la partita di football Minnesota v. New Orleans ha monopolizzato tutti gli ascolti, mentre sui canali via cavo il debutto di “Spartacus: Blood and Sand” ha ottenuto 553,000 telespettatori, ai quali se ne aggiungono 460,000 che hanno visto la serie su Encore; numeri modesti, visto che Starz si aspetta che la serie faccia almeno due milioni di telespettatori a puntata tra messa in onda, repliche e dvr.

    Ascolti bruttini anche per Caprica, la serie ha debuttato con 1.6 milioni di telespettatori, meno della media di “Battlestar” e “Stargate: Universe”, anche se va detto che la premiere della serie era già disponibile in dvd ed online: secondo SyFy, tra Hulu, iTunes e Syfy.com, bisogna aggiungere altri due milioni a chi ha visto la premiere. Qui sotto, la tabella riepilogativa degli ascolti Usa del 24 gennaio 2010.