Lost, ancora 3 stagioni

Lost, ancora 3 stagioni

Dopo mesi di speculazioni su chiusure anticipate e quarte stagioni da otto episodi, finalmente è stato svelato che fine farà Lost

    Dopo mesi di speculazioni su chiusure anticipate e quarte stagioni da otto episodi, finalmente è stato svelato che fine farà Lost (almeno quello, visto che tutto il resto resta avvolto nel mistero).

    Nonostante il vistoso calo di ascolti rispetto alle prime due stagioni, a causa di una trama sì avvincente ma troppo complicata e in alcuni punti persino surreale, la ABC Entertainment, per bocca del presidente Stephen McPherson, ha infatti dichiarato la produzione (e relativa messa in onda) di altri 48 episodi, per un totale di non due stagioni (come sarebbe logico, visto che la stagione tipo di una serie tv americana è composta mediamente da 20/24 episodi) ma tre: stando a quanto riporta sorrisi.com, infatti, i 48 episodi accontentano sia i due produttori esecutivi della serie, Damon Lindelof e Carlton Cuse (che volevano concludere il serial entro due stagioni), sia la Abc, che potrà diluire i 48 episodi in tre anni, allungando così la vita di un telefilm che nonostante il calo di ascolti rimane un punto forte sia per il network sia per la Disney che lo produce.
    “Considerando la potenza narrativa di Lost, la soluzione delle 48 puntate finali è la migliore che potevamo prendere” ha detto McPherson “A causa della natura di Lost, abbiamo sempre saputo che avremmo dovuto fissare una data certa per il finale, necessaria per preservare l’integrità e la forza della serie”
    Negli States Lost è quasi arrivato al finale della terza stagione, che in Italia arriverà in autunno su Fox.

    306