Lorella Landi fa causa alla Rai: Le Amiche del sabato chiuso per ‘precarietà’

Lorella Landi fa causa alla Rai: Le Amiche del sabato chiuso per ‘precarietà’

Lorella Landi fa causa alla Rai: Le Amiche del sabato chiuso per 'precarietà'

    E’ un attimo e da Landi ci si trasforma in Landini. Lorella Landi, infatti, fa causa alla Rai. Dopo la chiusura del suo ultimo programma Le Amiche del sabato, la giornalista sembra arrabbiata con Mamma Rai, diventata a quanto pare sempre più matrigna. L’ex conduttrice Rai dice di essere stanca di chi si approfitterebbe della precarietà e ha deciso di passare al contrattacco, scegliendo le aule e le lungaggini dei tribunali. Non è la prima volta che la Tv pubblica riceve accuse del genere: nel 2014, infatti, Milo Infante ha vinto una causa e dunque il reintegro a Viale Mazzini (ha poi condotto Senza peccato su Rai 2).

    Il fantasma di chi se ne va dalla Rai: a volte ritornano e in malo modo. Si può riassumere così la vicenda che vede Lorella Landi da un lato, la Rai dall’altra e nel mezzo una causa in tribunale. Intervistata da Blogo, infatti, l’ex conduttrice di Uno Mattina ha svelato di aver ricorso alle vie legali nei confronti di Viale Mazzini:

    ‘Ho lavorato sedici anni per quest’azienda con contratti che dissimulavano la mia qualifica, tutti precari’, ha esordito. ‘Ad un certo punto, come hanno fatto tanti altri miei colleghi, ho chiesto il riconoscimento del mio titolo professionale con adeguamento, assunzione e quant’altro. Non comparivo in video perché c’era questa motivazione, ma non la potevo dire’.

    In passato, Lorella Landi si era già lamentata del trattamento a suo dire riservato dalla Rai al suo programma Le amiche del sabato.

    Le avrebbero ‘sottratto’ addirittura gli inviati per destinarli ad altre trasmissioni oltre a spostare di continuo l’orario di messa in onda (parole sue). Nonostante gli ascolti di Verissimo, però, format ultra-decennale a Mediaset, la sua trasmissione riusciva inoltre a superare non di rado la doppia cifra in share, ma per Rai 1 non è stato il caso di continuare.

    Per ora la Landi è ferma ai pit-stop e sembra (sembra eh!) che a mo’ di richiesta implicita faccia sapere di essere ‘in contatto con altre aziende’. Per ora nessuno l’assume, la Rai non la vuole più e sull’addio alla Tv oggi dice: ‘Mi ero stancata di stare ogni anno con il fiato sospeso’. Meglio ora. Decisamente.

    470

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI