L’Ispettore Coliandro offre ruolo a Materazzi

L’Ispettore Coliandro offre ruolo a Materazzi

Continua la querelle tra Marco Materazzi e i Manetti Bros, registi della fiction L'Ispettore Coliandro, che si son beccati una querela per una battuta presente in una puntata della seconda stagione nella quale il protagonista epitetava "bastardo" il calciatore

da in Fiction italiane, L'ispettore Coliandro, Personaggi Tv, Rai, Miniserie, Polemiche
Ultimo aggiornamento:

    Marco Materazzi contro i Manetti Bros

    Continua la querelle tra Marco Materazzi, giocatore dell’Inter, e i Manetti Bros, registi della fiction L’Ispettore Coliandro, che si sono beccati una querela per una battuta presente in una puntata della seconda stagione nella quale il protagonista epitetava “bastardo” il calciatore, reo di essersi fatto espellere di nuovo. I registi cercano di far pace e gli offrono un ruolo nella prossima serie.

    Il caso Materazzi Vs Coliandro è scoppiato qualche settimana fa quando, durante la presentazione della terza stagione dell’Ispettore Coliandro, i Manetti bros., registi della fiction e di fede interista, hanno rivelato alla stampa di essere stati querelati da Marco Materazzi per una battuta inserita nel copione della puntata “Mai Rubare a Casa dei Ladri”, andata in onda nella scorsa stagione e replicata su RaiDue lo scorso agosto.

    La ricostruzione fatta dai Manetti (per la quale vi rimandiamo a un nostro precedente articolo) ha fatto infuriare ancora di più Matrix, che prima ha risposto a mezzo blog e poi ha inviato una lettera al direttore della Gazzetta dello Sport per puntualizzare ulteriormente la sua posizione, ovvero che a spingerlo alla querela e non è stato il riferimento alla sua ennesima esplusione, ma quel ‘bastardo’ che in italiano resta un insulto. In più ad irritare Materazzi c’è stata la cancellazione dalla puntata (ora visibile su Rai.tv) della frase incriminata, considerata una mossa per ‘eliminare le prove’.

    Tornano quindi ad intervenire anche i Manetti Bros., che senza dubbio – come nota il calciatore – hanno avuto un discreto ritorno sui media raccontando della querela: i due rilanciano, offrendo a Materazzi una parte nella quarta stagione della serie e nel contempo rincarando la dose. “Materazzi si è offeso perché Coliandro lo chiama ‘bastardo’ – dicono i registi -, ma siamo certi che lui non abbia visto quella puntata perché è andata in onda mentre giocava Italia-Brasile (cosa che ci ha massacrato a livello di ascolti) e lui certo non stava davanti alla tv.

    Quando ci è arrivata la lettera dell’avvocato che ci chiedeva i soldi siamo rimasti molto sorpresi. Abbiamo cercato di chiarire la cosa, gli abbiamo anche proposto di partecipare ad un episodio di Coliandro, ma non abbiamo ancora ottenuto risposta“.
    Beh, cari Manetti, il fatto che lui non abbia visto la puntata incriminata non c’entra niente: la frase c’era. Che poi si cerchi davvero di chiarire è un’altra questione. Del resto Materazzi ha chiesto 5 milioni di Euro di risarcimento: ovvio che si cerchi una riappacificazione.

    467

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiction italianeL'ispettore ColiandroPersonaggi TvRaiMiniseriePolemiche