L’Isola dei Famosi: cosa si fa per un quarto d’ora di celebrità…

L’Isola dei Famosi: cosa si fa per un quarto d’ora di celebrità…

Il commento all'ottava puntata dell'Isola dei Famosi: tutti alla ricerca di un quarto d'ora di celebrità, anche un presunto ex fidanzato di Karen Picozzi

    Karen accolta dal marito

    Puntata scoppiettante ieri sera all’Isola dei Famosi. Come vociferato nel pomeriggio, Victoria Petroff è costretta dai medici (e da Simona Ventura) ad abbandonare il reality per le conseguenze di un recente intervento di plastica al seno. Prima di andar via, in qualità di leader, manda al televoto Nicola, che dovrà vedersela con Vittorio, nominato dal gruppo. Si salva Miriana, anche se per lei è iniziato dallo studio il conto alla rovescia (“il vero genio del male”, secondo Cecchi Paone). Intanto Karen arriva in studio accolta dal marito e da 100 rose bianche. Ma, a sorpresa, si palesa il suo ex fidanzato, quello dell’intervista a Chi: volano insulti, fischi e minacce di querela. In alto il video della telefonata in diretta. Andy Warhol ha fatto un guaio!

    “In futuro tutti potranno avere quindici minuti di celebrità”, diceva con un pizzico di sarcasmo e con un tocco di rassegnazione Andy Warhol: della citazione esistono numerose versioni, tra cui la più adoperata fa riferimento ad “un diritto” che si è trasformato, pare, in uno di quei diritti inalienabili dell’essere umano. Riportiamo la celebre frase (ognuno la declini come preferisce) per cercare di dare un minimo comun denominatore ad alcuni dei personaggi protagonisti della puntata di ieri, anche se con motivazioni molto diverse. Da una parte la “sfortunata” Victoria, dall’altra l’”ignobile” (per usare le parole della Ventura) ex fidanzato di Karen. Ma andiamo con ordine.

    Victoria si rifà il seno 15 giorni prima di partire per l’Isola: non sapeva che sarebbe stata chiamata – questa la difesa della Ventura – e ci crediamo. Anche se poi, se il tempo fosse stato clemente e l’umidità non avesse fatto riaprire le ferite, a quest’ora sfoggerebbe le sue nuove tette con soddisfazione. Ci dispiace sinceramente, anche perchè il personaggio ci piaceva, sebbene non si abbia l’impressione che abbia montato il suo interesse per Vittorio per aver qualcosa da dire sull’Isola. Ci spiace, anche perchè il fisico della russa non necessitava di interventi correttivi, ad essere sinceri. Ma per “fare carriera” pare che sia diventato un appuntamento imprescindibile: da qui il riferimento ai 15 minuti di Warhol. Certo, c’è di peggio. Di peggio certo la “giustizia divina” invocata da Miriana Trevisan, che così commenta la “disavventura” della naufraga. Ma di lei parleremo più avanti.

    Chi ha cercato disperatamente celebrità è senza dubbio l’ex fidanzato di Karen Picozzi, corso alla redazione di Chi per svelare piccanti retroscena sulla mamma salernitana, per confessare una relazione extra-coniugale con tanto di scontrini di hotel ed sms memorizzati con cura sul suo cellulare. La salernitana l’ha saputo (mente molto male la ragazza), forse da Victoria, ed è tornata a casa. E quando Simona Ventura appella questo genere di soggetti “figli di puttana”, senza fare nomi, lui, non contento, chiama in trasmissione per pretendere le scuse e finisce per beccare il resto. La celebrità non è un diritto e quntunque lo fosse bisogna saperlo usare. Con la sua mossa non ha fatto altro che peggiorare la sua situazione davanti a milioni di telespettatori. Se lo è decisamente meritato.

    Il silenzio non è una virtù diffusa tra i concorrenti dell’Isola, e qui si apre un altro capitolo. Purtroppo la bellissima Karen (davvero trasformata ieri sera) non ne ha mai capito fino in fondo il valore: più di una volta ha parlato a sproposito e ieri sera lo ha confermato. Il video dell’intervista su Rai.tv.

    Partiamo col dire che la sua intervista ci ha dato la senzazione del costruito (per non dire altro), e per quanto voglia passare per l’”ingenua” della situazione non può nascondere il suo animo razionale e matematico (che lei stessa riconosce come sua imprescindibile froma mentis). Ci è sembrato fuori luogo il suo continuo riferimento ad una vita matrimoniale soffocante, che le ha sottratto quel carattere forte che l’ha caratterizzata in “gioventù”. Proprio per ritrovare se stessa, per recuperare quella Karen sepolta dalla routine familiare, è andata sull’Isola. A sua discolpa va segnalato un marito fin troppo “perfetto” nelle sue mosse: lei parla di una vita soffocante, lui si presenta con 100 rose bianche, l’ex si presenta al telefono, lui urla per difendere la moglie.

    Purtroppo per Karen il “personaggio” del marito è molto ben costruito (non conoscendolo non possiamo certo commentare la persona), per cui nel confronto non si può che parteggiare per lui, con tutte le conseguenze che ciò ha potuto provocare per la concorrente.

    Karen accolta dal marito

    Si parlava del silenzio, dote poco conosciuta se non da Debora Caprioglio che, nonostante sia sulla Playa con gli altri concorrenti, non è mai andata sopra le righe, né nei confessionali né nei collegamenti. Mai una parola fuori posto contro i compagni, mai una sfuriata, mai nulla: una vera signora veneziana l’appella Cecchi Paone, a fronte di una Miriana Trevisan che finora ha potuto nascondersi dietro personaggi forti, ma che adesso non può più giocare alla “santarellina”. Anche i compagni naufraghi un po’ si sono lasciati abbindolare, ad eccezione di Cristiano Malgioglio che l’ha sempre segnalata come una delle peggiori accanto a Viviana “buongiorno tristezza” Bazzani. L’uscita sulla “giustizia divina” a scapito della bella russa le costerà molto, è stata la mossa falsa che in genere capita sempre anche nell’ideare un “delitto perfetto”. Purtroppo Victoria è stata clemente è ha preferito una sfida tra uomini, che priverà l’Isola comunque di uno dei due factotum dell’Isola (chi più chi meno, ma ormai stanno lì da 50 giorni). Il televoto vede scontrarsi infatti Vittorio e Nicola e l’uscita di uno dei due a questo punto ci suona un po’ come un’ingiustizia, considerato che trai partecipanti c’è sicuramente chi meriterebbe di essere già fuori.

    L’eliminato però potrebbe dar fastidio a Manuela Villa,a ncora saldamente al timone dell’Ultima Spiaggia. Il ritiro di Karen e il plebiscito che ne ha confermato l’uscita ha reso impossibile un ballottaggio, ma probabilmente la prossima settimana uno dei due maschietti potrebbe provarci, per quanto ormai il pubblico la voglia vincitrice. Lo ha detto chiaramente Cristiano, raggiungendola sull’Ultima spiaggia.

    Che dire ancora? Beh, salvate la Regina Malgioglio. Ogni sua comparsata dà brio all’Isola: rende sicuramente meglio in spiaggia che nelle varie trasmissioni in cui è stato ospite, per quanto in Simona abbia ormai riconosciuto la sua spalla perfetta. In Quelli che il Calcio e sull’Isola è davvero imbattibile.

    Intanto si aprirà sicuramente la questione sulla faziosità di Simona: lei è così, la conosciamo da almeno 5 edizioni e riesce a reggere il ritmo dell’Isola (anzi riesce a dettarlo nonostante tutto) proprio perchè sa condurre questo genere di trasmissioni. Difende Miriana dall’accusa lanciata da Maria Giovanna Maglie di essere una gattamorta, senza raccogliere però l’appoggio del pubblico vero (non quello aizzato dagli assistenti di studio), continua a dire a Karen di cambiare atteggiamento, esorta la Villa a restare all’Ultima Spiaggia. Riteniamo che per ognuno di questi comportamenti ci sia una diversa spiegazione: Miriana lavora e vive della sua immagine pubblica, è vero che andando sull’Isola chiunque si espone al pubblico ludibrio, ma resta pur sempre una collega alla quale vuol far risollevare la carriera, non affossarla. Karen, al contrario, da questa esperienza ne è uscita (a torto o a ragione) a pezzi e tornare alla vita reale sarà dura: come diceva Simona la differenza tra un personaggio pubblico e una persona comune è riuscire a farsi scivolare tutto addosso, cosa per niente semplice. Avrà esagerato nei suoi confronti, ma va detto che secondo noi la colpa non sta mai da una sola parte. Manuela Villa è l’unico vero personaggio che le sia rimasto: sono andati via tutti i più noti e perlatro la sua resistenza ne ha rafforzato l’immagine. E’ diventato il punto di forza della trasmissione, ovvio che non voglia perderlo.

    Chi sta facendo un’ottima figura, anche se con accenti non proprio oxfordiani, è Claudio: certo, sulle nomination si perde un po’, votando solo famosi, ma nel complesso non rischia di trovarsi gente sotto casa pronto a malmenarlo per la condotta tenuta. Paul non ci convince fino in fondo, è sfuggente, in maniera riteniamo meno subdola di Miriana, ma anche per lui giungerà presto la resa dei conti.
    In ogni caso per maggiori dettagli su come si è svolta la serata vi consigliamo di leggere la blogcronaca di una puntata decisamente densa di avvenimenti. A presto con nuovi aggiornamenti dall’Isola dei Famosi.

    1681

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE