Lino Banfi a Shanghai con Indovina chi Sposa Mia Figlia

Lino Banfi a Shanghai con Indovina chi Sposa Mia Figlia

Lino Banfi sbarca allo Shanghai Film Festival con un film tedesco e conquista il pubblico: si tratta di Indovina chi sposa mia figlia, prossimamente nelle sale italiane

    La locandina di Indovina chi sposa mia figlia

    Parliamo di cinema tedesco per celebrare uno dei protagonisti non solo del nostro cinema cult anni ’70/’80, ma anche della nostra fiction più recente: ci riferiamo a Lino Banfi, ormai noto ai più giovani soprattutto come Nonno Libero di Un Medico in Famiglia, che ha fatto ridere anche il pubblico dello Shanghai International Film Festival con un film tedesco in cui recita appunto nella lingua dei ‘crucchi’: si tratta di Indovina Chi Sposa Mia Figlia (Maria, ihm schmeckt’s nicht! in lingua originale), un successo incredibile, che dà nuovi stimoli al nostro Banfi. In alto la locandina, di seguito il trailer del film e un simpatico racconto di Banfi alle prese col copione in tedesco.

    Far ridere in Cina con un film girato in tedesco non è proprio un’impresa da tutti, soprattutto se il comico è di Canosa e non può vantare una grande dimestichezza con il tedesco. Triplo successo, quindi, quello registrato da Lino Banfi, sbarcato in concorso alla 13ma edizione dello Shanghai International Film Festival con Maria, ihm schmeckt’s nicht! (Maria, non gli piace!), tratto da un bestseller che ha venduto in Germania oltre 1.700.000 copie, diventando uno dei maggiori fenomeni editoriali degli ultim 25 anni.

    Tutta la storia ruota intorno alla figura di (interpretato da Lino Banfi), un pugliese emigrato da giovane in Germania, oggi alle prese con il suo incubo peggiore: il matrimonio della figlia con un genero tedesco. Nel cast anche Sergio Rubini e Christian Ulmen, star di Mtv Germania.

    Il film ha conquistato il box office teutonico, che ha fatto registrare ben 11 milioni di euro di incasso e si prepara allo sbarco in Italia distribuito dalla 20th Century Fox (mentre la produzione è italo-tedesca).

    In basso il trailer del film (rigorosamente in lingua originale), mentre di seguito vi proponiamo uno stralcio della conferenza di presentazione del film in Puglia, con Lino Banfi prodigo di aneddoti sul suo difficile rapporto col tedesco.




    489