Lindsay Lohan: “Sono stata irresponsabile”. Ma combina ancora guai

Lindsay Lohan: “Sono stata irresponsabile”. Ma combina ancora guai

Lindsay Lohan è da poco uscita dalla clinica di disintossicazione e su Vanity Fair ha dichiarato le sue buone intenzioni: Sono stata una irresponsabile, ora basta con le droghe

    Lindsay Lohan su Vanity Fair: sono stata un’irresponsabile, ora basta con le droghe

    È appena tornata in libertà e Lindsay Lohan, com’era facile immaginare, dopo aver trascorso appena due settimane in carcere e 23 giorni in un centro di riabilitazione per dipendenti da alcol e droga, ha già conquistato la sua nuova, ennesima, prima pagina. Eccola in splendida forma sulla copertina di Vanity Fair, prestigioso magazine internazionale a cui ha confessato di essere stata un’irresponsabile nel far uso di droghe e di essere ora determinata più che mai a riprendersi la sua carriera d’attrice. La colpa delle sue sventure? Manco a dirlo suo padre Michael. Peccato però che nonostante abbia detto “ora basta” con i colpi di testa ne ha già combinata un’altra delle sue…

    Adesso che ha fatto ritorno a casa dalla clinica di riabilitazione, in netto anticipo rispetto a quanto previsto dalla condanna dello scorso luglio (doveva rimanere in rehab per disintossicarsi da alcol e droga per tre mesi, così come avrebbe dovuto scontare 90 giorni di carcere e non 14 come invece avvenuto), Lindsay Lohan ha tutte le intenzioni di riappropriarsi della sua vita e di continuare la sua carriera d’attrice, iniziata quando era ancora una bambina grazie ad alcuni film Disney di enorme successo.

    Sulle pagine dell’edizione americana di Vanity Fair, che le dedica la copertina del nuovo numero, la ribelle LiLo dichiara di aver imparato la lezione ma appena può scarica sugli altri la responsabilità delle sue colpe: “Nel mio passato sono stata giovane ed irresponsabile – ha ammesso – ma credo si possa imparare dai propri errori. Non ho mai abusato di farmaci da prescrizione. Non nego di non aver fatto uso di droghe ma in qualche modo sono stata influenzata da chi mi circondava. Vedevo che gli altri lo facevano e così ho fatto anche io. Ma ero molto piccola… quanti errori ho fatto” ha spiegato la bella Lindsay.

    La Lohan ora guarda al futuro prossimo e confessa di rivolere indietro la sua carriera perché fare l’attrice la fa sentire bene (ma dovrebbe anche ricordarsi che di occasioni ne ha avute parecchie): “Recitare è la mia passione sin da quando ero bambina.

    Ho sempre dato tutta me stessa sul set e voglio di nuovo il rispetto delle gente, quello che avevo quando facevo grandi film – ha rivelato –. Se questo vuol dire smettere con la mia vita precedente, ossia anche uscire di sera per andare in un club, allora sono disposta a rinunciarci”. E voi ci credete?

    Un sacco di persone mi sfruttavano – ha continuato a spiegare -, prendevano tutto da me, e non davano nulla indietro. Erano lì, intorno a me, solo per fare festa, per il divertimento“.

    Continuano a non essere buoni inoltre i rapporti con il padre Michael, colpevole a suo dire dei suoi problemi: “Credo che il mio obiettivo principale adesso sia superare il trauma che lui ha causato nella mia vita. Penso sia lui quello che ha bisogno di una consulenza medica. E molto squilibrato mentalmente e soprattutto autolesionista. È brutto vedere tuo padre piangere sempre quando in realtà dovrebbe essere felice”. Forse una terapia di gruppo familiare farebbe bene a entrambi…

    Insomma i buoni propositi per dare una svolta positiva alla sua vita, almeno in questa intervista, c’erano tutti peccato però che ne abbia già combinata un’altra delle sue: pochi giorni infatti, secondo quando riportato da Radar Online, la 24enne Lindsay al volante di una “semplice” Maserati avrebbe urtato leggermente un passeggino con dentro un bimbo di 3 anni e anziché fermarsi avrebbe invece tirato dritto e come se non bastasse, nel farlo, avrebbe pure attraversato con il semaforo rosso! A testimoniare l’accaduto ci sarebbe il video di un paparazzo ma nessuna denuncia in proposito è stata fatta. Sarà vero oppure no, ma riuscirà a stare lontano da altri guai almeno per un po’? Noi abbiamo i nostri dubbi…

    Ps: chissà quanto sarà costata quest’intervista a Vanity Fair, visto che la “povera” LiLo aveva chiesto un milione di dollari a Ok! per la sua prima intervista post-carcere

    768

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI