Lindsay Lohan licenziata da The Other Side se la prende con Glee ed il padre

Lindsay Lohan licenziata da The Other Side se la prende con Glee (che la accusava di sembrare Gollum) ed il padre (che su Twitter ha sostenuto che LiLo ha l'Aids)

da , il

    Lindsay Lohan come Gollum

    Ironia, questa sconosciuta? Così parrebbe a leggere la ‘replica’ di Lindsay Lohan all’episodio di Glee Madonna-centrico, in cui Emma Pillsbury (Jayma Mays) sostiene che le ragazze di oggi hanno come modelli di vita l’attrice che “sembra uscita da uno dei film del Signore degli Anelli”. Su Twitter la ‘nostra’ ha risposto “#gleecast spero significa che sembro una fata! E la consigliera scolastica (scritto ‘guidance couselor’) non è una rossa naturale!”. Immediata la risposta dei fan, come vedete da questa foto che vi postiamo qui sopra…

    Nel frattempo LiLo ha ben altri ca…voli da pensare, che i rapporti con suo padre non siano dei migliori era una cosa nota ma ha destato scalpore nei giorni scorsi l’affermazione di Michael Lohan su Twitter, che sua figlia è malata di HIV (‘la verità su mia figlia è che dovrà convivere con l’HIV per tutto il resto della sua vita per le scelte che ha fatto’): ‘babbo’ – che nello stesso messaggio aveva anche accusato Tommy Mottola di aver avuto una relazione con Lilo quando aveva solo 17 anni – ha incolpato un hacker per aver manomesso il suo profilo, ma ‘figlia’ ha ribatto che “Michael vuole solo i soldi e usa me, il mio status, il mio nome e la mia famiglia per pagarsi un altro matrimonio”.

    Nel frattempo l’attrice – licenziata dal cast di “The Other Side”, teen movie ambientato su un’isola deserta che la vedeva tra i protagonisti, per i suoi comportamenti sopra le righe – potrebbe essere la protagonista di un film autobiografico: la proposta le è arrivata dal produttore Richard O’Sullivan, dietro One Night With You, pellicola che parla di un ex star bambina la cui reputazione viene rovinata da una serie di scandali e che decide di partecipare a un reality show nel tentativo di risollevare la propria carriera e la propria immagine pubblica… “Ho scritto il film pensando a LiLo – ha detto il produttore – non sarebbe divertente se proprio lei lo interpretasse?

    A nostro avviso…no!, ma la nostra avrebbe così modo di mostrare il suo talento, visto che si è lamentata delle “tante str*nzate” che girano su di lei, e chiedendosi che fine abbiano fatto “il glamour ed il talento”…detto da una che sembra Gollum, non il massimo della credibilità!