Limbo: il film Fandango con Kasia Smutniak trasmesso su Rai 1 mercoledì 2 dicembre 2015

Limbo: il film Fandango con Kasia Smutniak trasmesso su Rai 1 mercoledì 2 dicembre 2015

L'attrice nel ruolo del maresciallo Manuela Paris. Nel cast anche Adriano Giannini e Filippo Nigro

    Limbo: il film Fandango con Kasia Smutniak trasmesso su Rai 1 mercoledì 2 dicembre 2015

    Arriva su Rai 1, mercoledì 2 dicembre 2015 alle ore 21.10, il film Limbo prodotto da Fandango e con Kasia Smutniak protagonista nei panni del maresciallo Manuela Paris. L’attrice, premiata per il ruolo al Roma Fiction Fest 2015, ha commentato il trailer della pellicola, ospite a Che tempo che fa su Rai 3 domenica 28 novembre: da Fabio Fazio, infatti, ha rivelato di essere molto soddisfatta del lungometraggio realizzato, che ora diventa una prima serata tv, anche perché le ha permesso di mostrare una parte di lei ancora inedita, di certo dal punto di vista della recitazione.

    Ispirato all’omonimo libro di Melaniza Mazzucco (edito da Einaudi), il film Limbo, del regista Lucio Pellegrini, in onda in prima serata su Rai 1 mercoledì 2 dicembre 2015, racconta la storia del maresciallo Manuela Paris, la quale torna a casa dall’Afghanistan dove è stata vittima di un attentato, nel quale sono morti i suoi compagni e di cui non ha ricordo.

    Il film Limbo, prodotto da Domenico Procacci insieme a Rai Fiction, vede nel cast anche gli attori Adriano Giannini, anche su Sky con In Treatment 2; Domenico Diele, tra i volti della serie tv 1992; Filippo Nigro, diretto proprio da Lucio Pellegrini anche in Romanzo Criminale; e infine Giulia Valentini, volto meno televisivo tra tutti.

    A spiegare il perché del titolo del film, Limbo, è stata la stessa attrice protagonista Kasia Smutniak, ospite da Fabio Fazio a Che tempo che fa nella puntata di sabato 29 novembre 2015.

    Dopo il ritorno a Roma dall’Afghanistan, Manuela Paris (Kasia Smutniak) non ricorda nulla di quanto successo durante l’attentato. Non ha memoria dei corpi straziati dei suoi amici né della guerriglia: il trauma troppo forte la porta in uno stato di rifugio mentale, appunto una sorta di limbo.

    Quando ho letto il libro di Melania Mazzuccoha detto Kasia Smutniak su Rai 3ho pensato che era una storia bellissima. Grazie a questo film ho potuto tirare fuori questa parte di me che non è ancora uscita’, ha fatto sapere l’attrice, figlia di un generale dell’aeronautica militare.

    519

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI