Life on Mars, arriva la versione italiana

Life on Mars, arriva la versione italiana

Paypermoon Italia avvia un progetto per la versione italiana della popolare serie Life on Mars, nata nel 2006 per la BBC e di cui nel 2008 la Abc ha lanciato un remake

da in ABC, BBC, Casting, Fiction italiane, Primo Piano, Serie Tv, Serie TV Crime, Life-on-mars, remake
Ultimo aggiornamento:

    Le locandine delle versioni inglese e americana di Life on Mars

    C’è un progetto per la versione italiana della popolare serie Life on Mars, nata nel 2006 per la BBC e di cui nel 2008 la Abc ha lanciato un remake.

    Life on Mars può considerarsi un piccolo fenomeno nel panorama della serialità tv: in poco tempo il suo plot, che fonde i topoi della fantascienza (con il grande classico dei viaggi nel tempo) e il poliziesco, ha conquistato producer e broadcaster ottenendo anche ottimi riscontri sul pubblico. E così dalla versione originale inglese, creata da Matthew Graham, Tony Jordan e Ashley Pharoah e trasmessa nel 2006 dalla BBC, è stato rapidamente tratto un remake made in Usa (firmato dagli stessi autori) dalla Abc. Al centro della vicenda il poliziotto Sam Tyler (in forza alla polizia di Manchester nell’originale inglese, con l’interpretazione di John Simm, e a quella di New York nel remake Usa, con il volto di Jason O’Mara) che dopo un incidente d’auto si ritrova proiettato nel 1973. Ricordiamo che attualmente la versione originale di Life on Mars va in onda su RaiDue la domenica alle 23.00.

    Ora tocca all’Italia tentare la via del remake: ci prova la PayperMoon Italia, già produttrice di Raccontami per RaiUno, che ha acquistato i diritti del formati dalla BBC per realizzare l’adattamento italiano. Dovrebbe intitolarsi 29 settembre, prendendo in prestito il titolo di una popolare brano del 1967 scritto da Mogol e Lucio Battisti e portato al successo dall’Equipe 84. Un modo per ‘indigenizzare’ il riferimento culturale dei due titoli anglosassoni, che hanno adottato per il titolo l’omonimo brano di successo di David Bowie. Peccato però che nell’ipotesi italiana manchi qualsiasi riferimento alla fantascienza, invece presente nelle ‘versioni’ in lingua inglese. Per aiutarvi a ricordare il pezzo, nel rivediamo in basso il videoclip.



    Il titolo, comunque, è ancora provvisorio: il plot invece è identico, visto che si concentra sul poliziotto Marco Rivoli che, per l’appunto, in seguito a un incidente automobilistico occorso mentre ascoltava il brano si ritrova nel 1976. E qui sorge il secondo problema: 29 settembre è del 1967, l’ambientazione dichiarata è il 1976, mentre in Life on Mars brano e periodo coincidono (1973). Ma prima di sparare aspettiamo che adattamento e dettagli vengano messi a punto.

    La scrittura è stata affidata ad Andrea Purgatori, firma del recente film Fortapàsc di Marco Risi e già autore di numerosi testi tv, da La Piovra a Caravaggio passando per Lo Smemorato di Collegno.

    La Paypermoon ha aperto i casting per questa serie: per candidarsi ai vari ruoli è sufficiente inviare foto e curriculum vitae a Paypermoon, Viale Mazzini 55, 00195 Roma, idirizzando il tutto all’Ufficio Casting. Ulteriori dettagli si possono trovare sul sito di Lavorare nello Spettacolo.

    Considerati i tempi della fiction italiana il titolo andrà in onda, ottimisticamente, nel 2011. Torneremo a parlarne.

    607

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCBBCCastingFiction italianePrimo PianoSerie TvSerie TV CrimeLife-on-marsremake