Licio Gelli conduttore per Odeon Tv

Licio Gelli conduttore per Odeon Tv

Licio Gelli, per anni venerabile maestro della loggia massonica P2, condurrà da domani su Odeon Tv alle 22

da in Attualità, Informazione, odeon-tv Ultimo aggiornamento:

    Che l’Italia abbia poca memoria è un fatto incontrovertibile. A dimostrarlo la scelta di Odeon Tv di ‘riciclare’ Licio Gelli, capo della loggia massonica P2 al centro di tanti misteri insoluti italiani, come conduttore di una trasmissione di storia, Venerabile Italia, in onda da domani ogni lunedì alle 22.20. I primi ospiti saranno Giulio Andreotti e Marcello Dell’Utri. In alto un momento della conferenza stampa.

    Ai più giovani il nome di Licio Gelli non dirà nulla o quasi.Recentemente tornato alla ribalta della cronaca dello spettacolo per il film che Sony Pictures vorrebbe trarre dalla vita del venerabile maestro della Loggia massonica Propaganda 2, nei cui panni potremmo vedere George Clooney. La P2 fu al centro di un memorabile scandalo che coinvolse la società civile italiana nel lontano 1981. In quell’anno, infatti, furono pubblicate le liste degli aderenti alla loggia, tra cui spiccavano alti funzionari di Stato, esponenti di spicco delle Forze Armate, nonché personaggi dello spettacolo, come Maurizio Costanzo, o imprenditori, quale allora era Silvio Berlusconi.

    Ma, come detto, la P2 appare in filigrana in molti misteri italiani, sia di natura stragistica sia finanziari. Gelli ha all’attivo varie condanne definitive: tra queste per tentato depistaggio delle indagini sulla strage alla stazione di Bologna (2 agosto 1980), per bancarotta fraudolenta nel fallimento del Banco Ambrosiano (su cui aleggia il mistero del ‘suicidio’ del banchiere Roberto Calvi) senza contare numerosi altri ‘sospetti’ che da tempo circondano la sua ‘organizzazione’.

    Ora Licio Gelli, ancora ai domiciliari nella sua villa di Arezzo per la condanna per bancarotta, condurrà ogni settimana su Odeon Tv una trasmissione dall’eloquente titolo Venerabile Italia, che si presenta come una “ricostruzione inedita della storia dell’ultimo secolo dalla Guerra di Spagna agli anni ’80, dai salotti di Roma alle rive del lago di Como, dall’epoca fascista al crac del Banco Ambrosiano”, materia sulla quale Gelli è decisamente molto preparato. Se si decidesse a dire la verità sarebbe davvero una trasmissione epocale, ma stando alle affermazioni in conferenza stampa c’è poco da sperare.

    389

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàInformazioneodeon-tv Ultimo aggiornamento: Lunedì 03/11/2008 08:38
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI