Leverage, gli spoiler per la seconda parte della quarta stagione

Leverage, gli spoiler per la seconda parte della quarta stagione

La quarta stagione (e mezzo) di Leverage riprende domani sera in America: Dean Devlin anticipa quello che ci aspetta dallo show

    La quarta stagione (e mezzo) di Leverage riprende domani sera in America, ma cosa ci aspetta dallo show? Secondo quanto rivelato da Dean Devlin ad EW.com, scopriremo cosa succede a voler giocare ‘a Robin Hood, per tutta la stagione – ha detto il creatore e producer – abbiamo cercato di seminare il dubbio su cosa possa succedere quando giochi con il fuoco, e tutto culminerà nel season finale da due ore della quarta stagione’. E se non siete a pari con la messa in onda americana…

    Già rinnovata per una quinta stagione, Leverage torna domani sera sugli schermi americani con la seconda parte della quarta stagione: nel midseason finale di agosto abbiamo scoperto l’esistenza di Mr Latimer (Leon Rippy), un misterioso miliardario che, spiando Nate (Timothy Hutton) e la sua banda, è diventato ricchissimo. L’attore apparirà in diversi episodi, ‘faremo in modo – anticipa Dean Devlin – che la sua storia arrivi a conclusione, ma ci ricollegheremo anche ad episodi passati, con molti riferimenti anche al pilot’.

    Continuerà inoltre la crescita delle relazioni personali nel team, in particolare quelle tra Hardison (Aldis Hodge) e Parker (Beth Riesgraf) & Sophie (Gina Bellman) e Nate: se molti show campano anni sul ‘si metteranno insieme o no?’, Devlin non ha paura di far fidanzare queste due coppie, perché entrambe presentano sfide e bisogni differenti (particolarmente interessante in tal senso sarà ‘The Office Job’, che, in onda il 4 dicembre, renderà anche omaggio alla sitcom NBC).

    Qualcuno una volta mi ha detto che l’amore giovane si fonda tutto sulla pazienza, quello maturo sul compromesso – afferma Devlin – e con questo le due coppie dovranno fare i conti: Parker e Hardison con la passione che hanno l’uno per l’altro, fermata però dal fatto che Parker è un personaggio molto danneggiato, non ha mai avuto una relazione vera e dovrà capire tutti i pro e i contro per la prima volta, e Nate e Sophie che sono chiaramente innamorati ma che devono fare i conti con lo scendere a compromessi’.

    Spazio anche ad Eliot (Christian Kane) che dovrà affrontare ‘una delle missioni più faticose che abbiate mai visto’, come scopriremo domani sera; anche qui spazio alle relazioni personali, ‘Eliot si trova a preoccuparsi per altre persone, cosa che non ha fatto per molto, molto tempo. Sarà una sorta di grande fratello per gli altri, avrà bisogno di prendersi cura degli altri e di trovare delle connessioni come mai prima.

    Così da un lato si troverà appagato come mai prima, dall’altro – conclude Devlin – si sentirà scomodo, perché non ha mai permesso a se stesso di provare simpatia per gli altri, o di curarsi degli altri’.

    491