L’esorcista diventa una miniserie tv: sceneggia Blatty, dirige Friedkin

L’esorcista diventa una miniserie tv: sceneggia Blatty, dirige Friedkin

È un film culto per tutti gli amanti del genere horror, uno dei capolavori del genere horror anche in versione letteraria: e adesso, L’Esorcista potrebbe diventare una miniserie tv

    È un film culto per tutti gli amanti dell’horror, uno dei capolavori letterari del genere e adesso L’Esorcista potrebbe diventare una miniserie tv. A rivelarlo, come riporta Bloody Disgusting citando Cemetery Dance, è stato lo stesso William Peter Blatty, al secondo l’autore del libro da cui poi venne tratto il film (in alto il trailer).

    Chiara e diretta la domanda, chiara e diretta la risposta: interpellato se pensasse ad un revival de L’esorcista (da tempo si rumoreggia/smentisce di un remake) Blatty ha risposto “Sì e no. Mi sarebbe piaciuto includere una sottotrama su Karl ed Elvira (per i profani: il maggiordomo delle protagoniste del libro – Chris e Regan MacNeil – e sua figlia) come avevo fatto nella prima bozza, ma la sceneggiatura era salita a 172 pagine, troppo, troppo lunga”.

    Epperò: “In un futuro vicino – ha aggiunto Blatty - potrebbe arrivare una miniserie basata sull’Esorcista, ho già scritto un copione che include non solo materiale fedele all’originale, ma anche nuove scene che non avevo inserito in quello originario, tra cui un finale totalmente diverso – e forse più soddisfacente: William Friedkin (regista del film, ndr) si è detto d’accordo a dirigerlo”.

    Al momento non ci sono certezze se la collaborazione tra i due (che all’epoca ebbero i loro screzi, tanto che nel 2000 il film venne ridistribuito in una nuova edizione più completa- vennero aggiunti 11 minuti – …e terrificante) e sia andata oltre ad un approccio preliminare: secondo rumors, la miniserie dovrebbe durare quattro ore/episodi.

    E chissà se riusciranno a superare l’orrore dell’originale…

    304

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE