Leonardo Tumiotto contro Grande Fratello: l’ex di Chicca denuncia irregolarità nel televoto

Leonardo Tumiotto contro Grande Fratello: l’ex di Chicca denuncia irregolarità nel televoto

Il Grande Fratello 2014 attaccato da Leonardo Tumiotto: l'ex nuotatore denuncia l'irregolarità del televoto, privo di alcun controllo

    Non si ferma la guerra tra il Grande Fratello 2014 e Leonardo Tumiotto. Quest’ultimo, particolarmente incattivito dopo il trattamento che gli è stato riservato, ha deciso di mettere in atto una vendetta coi fiocchi. L’ex di Chicca Rocco, che aveva sostenuto il provino per il reality show, è andato a colpire il programma nel suo punto più debole: il televoto.

    Telecamera e telefono alla mano, Tumiotto ha contattato il Codacons per avere delucidazioni in merito al televoto del GF. La risposta che gli è stata data è che il Codacons non effettua alcun controllo sulla trasmissione, perché quest’anno la produzione non ha rinnovato gli accordi. Non contento, l’ex nuotatore si è rivolto allora all’Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi, che ha dato una risposta dello stesso genere:

    ‘Non c’è nessun controllo sul televoto del Grande Fratello. Ad Amici durante la fase del serale c’è possibilità di votare e c’è un rappresentante del Codacons a sostegno dei consumatori che garantisce la regolarità del televoto. Stessa cosa accade anche con i giochi di Rai1 come quello dei pacchi.

    Il Grande Fratello, invece, è chiuso.’

    L’accusa è pesante ed è lecito aspettarsi una doverosa replica del Grande Fratello durante la finale di lunedì 26 maggio 2014. Per quanto riguarda Tumiotto, che ha caricato il video in questione su internet, può invece tentare la sorte come inviato de Le Iene.

    252

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE