Lele Mora accusato di molestie da un ex del Grande Fratello

Lele Mora è accusato di molestie da un ex del Grande Fratello

da , il

    Si complica ulteriormente la situazione di Lele Mora nell’inchiesta di Vallettopoli. A puntare il dito verso l’agente dei Vip è un concorrente del Grande Fratello della quinta edizione, Alessandro Capone, che molti ricorderanno per il flirt con l’inglese Kathrina.

    Ai carabinieri di Lucca, città in cui Alessandro vive, avrebbe dichiarato in una denuncia di circa due pagine:

    «L’interesse di Lele Mora nei miei confronti era di carattere sessuale. Mi prometteva contratti, lavoro, in cambio voleva che con cadenza settimanale, in pratica ogni martedì sera, andassi a dormire a casa sua. Così ho frequentato la sua abitazione per 7/8 mesi a Milano, in viale Monza 9. Arrivavo a casa verso le 19 -19.30. Seppur avessi la mia stanza, Lele voleva che dormissimo insieme, voleva carezze, baci, palparmi il sedere, toccarmi i capelli… Mi diceva “Io ti sposo”; una volta quando andai da lui per un incontro chiarificatore mi strinse i genitali con passione e mi disse “Amore mio a te ci penso io”»

    Sicuramente denunciare il fatto soltanto adesso puzza di bruciato lontano un miglio, fatto sta che Vallettopoli sta andando a pescare sempre più nel torbido.

    Fonte: Libero News