Le serie TV più attese del 2017

Un anno di show nuovi di zecca e un grande ritorno cult, per i quali i fan hanno aspettato 25 anni

da , il

    Le serie TV più attese del 2017

    La lista delle serie TV più attese del 2017 può far concorrenza senza dubbio a quella delle uscite cinematografiche, visto l’innalzarsi continuo della qualità offerta dai prodotti televisivi delle scorse stagioni. Anche nel numero siamo arrivati a cifre da capogiro, con un 2016 che si chiude con il numero record di 455 serie TV distribuite nell’arco dei dodici mesi. Nel 2017 l’offerta sarà altrettanto variegata, con show nuovi di pacca ad affiancare i numerosi rinnovi dei programmi che già amiamo e seguiamo religiosamente. Tra le novità dell’anno, ha un posto particolare un grandissimo ritorno, talmente atteso da poter essere incluso nel palinsesto degli inediti.

    Dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna arriva gran parte delle serie TV più attese del 2017, ma nella lista figura anche uno show italiano.

    Taboo

    La prima ad arrivare tra le serie TV più attese del 2017 è la britannica Taboo, composta da otto puntate scritte dal principale attore Tom Hardy e da suo padre Chips. Il protagonista torna a Londra dopo anni passati in Africa e, tentando di reclamare la propria eredità, entra in contatto con un oscuro passato familiare. Diretto da Steven Knight, Taboo esordisce su BBC One il 7 gennaio 2017.

    Una serie di sfortunati eventi

    Gennaio è un grande mese se si parla delle serie TV più attese del 2017, anche grazie a Una serie di sfortunati eventi, prodotta e distribuita da Netflix dal 13 gennaio 2017. Basata sull’omonima serie di romanzi di Lemony Snicket, lo show riprende fedelmente la storia originaria: gli orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire tentano di scoprire la verità sulla morte dei genitori, evitando la propria per mano del malefico conte Olaf. Nei panni del cattivo vedremo l’eclettico Neil Patrick Harris, meglio noto al pubblico televisivo per il ruolo di Barney Stinson in How i met your mother.

    Legion

    Creata da Noah Hawley per FX, Legion è la prima serie TV tratta da un fumetto Marvel Comics a non far parte dell’Universo cinematografico Marvel. Nonostante il protagonista sia il figlio del Professor Charles Xavier, lo show non è collegato alla saga degli X-Men. A David Haller (che hai il volto dell’amato attore di Downton Abbey Dan Stevens) è stata diagnosticata la schizofrenia, ma dopo un fortuito incontro, scopre che dietro le voci nella sua testa non c’è la malattia. Legion è al limite della definizione di spin off e ci piace proprio per la sua voglia di emancipazione. Debutta l’8 febbraio 2017.

    Big Little Lies

    Se la trama di Big Little Lies di per sé non ha il mordente per entrare a far parte delle serie TV più attese del 2017, ci pensa il suo cast ad attirare l’attenzione. Tre amiche, tutte madri, vivono la propria vita affrontando i problemi dell’essere genitori, fin quando un omicidio nella scuola dei figli sconvolge le loro routine. Le protagoniste sono Reese Witherspoon, Nicole Kidman e Shailene Woodley, affiancate da Alexander Skarsgård, Adam Scott, Laura Dern e Zoë Kravitz (sì, è la figlia di Lenny). HBO raramente sbaglia, ma verificheremo a partire dal 19 febbraio 2017.

    Marvel’s Iron Fist

    Ancora Marvel, ancora una serie tra le più attese del 2017. Con Marvel’s Iron Fist si rientra a pieno nella continuity, dato che lo show ideato da Scott Buck segue il susseguirsi delle vicende narrate dai precedenti film e farà parte della serie crossover The Defenders. Prevista anch’essa in uscita nel 2017, riunirà sotto un unico tetto quattro supereroi televisivi: Jessica Jones, Daredevil, Luke Cage e Iron Fist, interpretato da Finn Jones (Ser Loras Tyrell di Game of Thrones). Marvel’s Iron Fist arriverà su Netflix il 13 marzo 2017.

    Marvel’s The Punisher

    Incontenibile Marvel, che si accaparra una sontuosa fetta delle serie TV più attese del 2017. Nell’universo televisivo dei supereroi atipici (e nel cuore degli spettatori), il protagonista di Marvel’s The Punisher ha un posto di particolare rilievo. Con l’intensità dell’attore Jon Bernthal e una perizia narrativa lodevole, lo show si è conquistato lo spin off dalla seria madre Daredevil, ma non è stata ancora annunciata una data definitiva di messa in onda su Netflix.

    Gypsy

    Ideata da Lisa Rubin e prodotta per Netflix, Gypsy è un viaggio nella vita e nella mente della terapista Jean Holloway, interpretata da Naomi Watts. Confrontandosi coi i problemi dei propri pazienti, Jean tende a identificarsi e a invadere le vite altrui, creando un rapporto che va ben oltre quello professionale. Dato il calibro degli attori coinvolti e la psicologicamente torbida trama, siamo impazienti di conoscerne la data di uscita, nella quale verranno presentati i dieci episodi, in un’unica soluzione.

    Suburra

    Dal cinema alla televisione, l’unica italiana tra le serie più attese del 2017 è tratta da un precedente filmico, il Suburra di Stefano Sollima. La serie verrà presentata su Netfilx, ma non si conosce ancora la data d’uscita. Ciò che sappiamo è che dietro la macchina da presa ci saranno Michele Placido, Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi, mentre nel cast figurano Claudia Gerini, Alessandro Borghi, Filippo Nigro e Francesco Acquaroli.

    The Deuce

    David Simon e George Pelecanos firmano per HBO l’intrigante serie The Deuce, che ruota tutta attorno alla Times Square di New York, nei suoi simbolismi storici e culturali. Lo show indaga infatti sul boom dell’industria porno degli anni ’70, quando la piazza era il centro nevralgico delle nuove attività commerciali a sfondo sessuale. Con il boom arriva però anche l’ondata epidemica dell’Hiv, la violenza e l’uso sconsiderato di droghe, tutto raccontato da The Douce attraverso i volti di James Franco e Maggie Gyllenhaal.

    Midnight, Texas

    Gli amanti dell’horror iniziavano a perdere la speranza, ma a risollevare il loro spirito arriva Midnight, Texas, tra le serie TV più attese del 2017 a suon di mostri, possessioni e fantasmi. Non a caso lo show si basa sull’omonima serie di libri scritti da Charlaine Harris, autrice dei volumi adattati per il piccolo schermo con il nome di True Blood.

    Twin Peaks

    Dopo 25 anni di attesa, David Lynch e Mark Frost riportano alla vita Twin Peaks, senza dubbio la serie TV più attesa del 2017. Nonostante non si tratti di una novità assoluta, lo show presenterà infatti la sua terza stagione, l’inaspettato ritorno e la gioia artistica che ne deriva gli dona l’effervescenza di qualcosa di mai visto. La narrazione dei nuovi episodi di Twin Peaks ripartirà dalla conclusione del 1991, con gran parte del cast originario tornato felicemente all’ovile, compreso Kyle MacLachlan e il suo agente Dale Cooper.