Le rivelazioni piccanti di Vladimir Luxuria

la vincitrice dell'isola dei famosi 6, Vladimir Luxuria, ha concesso una piccante intervista al settimanale tu in cui ha rivelato il suo uomo ideale e gli amori del passato

da , il

    Confessioni piccanti di Vladimir Luxuria. La vincitrice della sesta edizione dell’Isola dei Famosi ha rivelato i suoi gusti in fatto di uomini e qualche dettaglio hot sulle sue avventure amorose al settimanale Tu. E in futuro si vede addirittura Presidente della Repubblica!

    Abbiamo imparato a conoscerla bene sulle spiagge honduregne di Cayo Paloma e sappiamo benissimo che Vladimir Luxuria non ha proprio peli sulla lingua (ne sanno qualcosa anche i suoi ex compagni di naufragio Rossano Rubicondi e Belen Rodriguez). Figuratevi se poteva tirarsi indietro di fronte a domande molto audaci sulla sua vita privata e non offrire risposte altrettanto “provocanti” arricchite con un pizzico di ironia.

    E così se inizialmente rivela a Tu che è pronta ad accasarsi, “sono alla ricerca di una storia seria e sento che sta per arrivare”, poi conclude brillantemente così: “sono sicura che nel mondo c’è un ‘maniaco sessuale’ fatto apposta per me”.

    E a proposito di sesso l’ex deputato lo ritiene sì importante ma non fondamentale. Adesso per esempio non lo “pratica” da più di tre mesi (“sono tornata dall’Isola con tanto appetito insoddisfatto e ancora non ho consumato”) ma il suo record di astinenza è di sei mesi.

    Parlando dei suoi amanti del passato, alla vincitrice dell’Isola piace ricordare soprattutto un bodyguard cubano conosciuto a Roma e un marocchino. “Alla mia ‘collezione di farfalle’ – ha continuato – manca ancora un amante orientale”. Anche se il suo uomo ideale è “moro e coraggioso come Roberto Saviano”, non le dispiace affatto il neo presidente americano Barack Obama (“se non fosse impegnato ci farei un pensierino”). Al settimanale ha poi confermato di non avere alcuna intenzione di operarsi perché è soddisfatta del suo corpo così com’è che “congiunge e non oppone maschile e femminile”.

    Adesso la priorità di Luxuria è finire di scrivere il libro di favole per bambini a soggetto transgender, un progetto di cui va molto fiera. E anche se ultimamente è andata ripetendo che con la politica per ora ha chiuso, per il futuro, tra il serio e il faceto, sentite che idea ha in mente: “Punto a diventare presidente della Repubblica. Visto che per un presidente donna dicono che sia troppo presto, andiamo per gradi, facciamo un passo intermedio. Come me”. Sogni ad occhi aperti per il 2009.