Le Invasioni Barbariche, I Soliti Idioti scherzano sul naufragio Costa Concordia

Le Invasioni Barbariche, I Soliti Idioti scherzano sul naufragio Costa Concordia

I Soliti Idioti e la Bignardi scherzano sul Naufragio della Costa Concordia

    E’ partita ieri, venerdì 20 gennaio, su La7 la nuova stagione de Le Invasioni Barbariche di Daria Bignardi: ospiti del debutto Roberto Saviano e Jovanotti, che dopo le consuete interviste singole hanno avuto anche lo spazio per una sorta di faccia a faccia, un confronto a due sui temi ‘caldi’ del’attualità politica ed economica. Per ‘sdrammatizzare, la Bignardi ha invitato gli ormai onnipresenti Soliti Idioti. Peccato che la ‘sdrammatizzazione’ sia andata ben al di là del lecito con una sgradevole incursione sul naufragio della Costa Concordia, diventata oggetto di uno sketch ispirato all’omai stranota telefonata tra Schettino e De Falco. E a dare il via a tutto è stata la Bignardi che chiede al duo: ‘Ma secondo voi De Falco si è ispirato a voi?‘. Ossignore! In alto il video integrale della puntata de Le Invasioni Barbariche.

    Se scorrete il video in apertura di articolo fino a raggiungere 1h e 43′ di trasmissione trovate l’ingresso dei Soliti Idioti nel ‘nuovo’ studio de Le Invasioni Barbariche. Dopo i soliti convenevoli la domanda che non ti aspetti: ‘Vi siete domandati se il comandante De Falco si sia ispirato a Ruggero?‘, chiede la Bignardi lanciandosi in un ardito paragone tra il comandante della Capitaneria di Porto di Livorno, Gregorio De Falco – colui che con #vadaabordocazzo ha dominato Twitter per giorni ed è stato eletto a nuovo eroe nazionale – e uno dei personaggi del duo comico.

    La domanda, in sé davvero imbarazzante, da l’abbrivio ai Soliti Idioti per un breve sketch ispirato alla telefonata di De Falco e Schettino: ‘Sono De Ceglie, qui ora comando io! Vada subito a bordo! Lei si sarà salvato dal mare ma io le faccio passare l’anima de li mortacci sua!‘. Inevitabile la chiosa ispirata al personaggio di Rossella, che rivrebbe in Schettino: ‘Un attimo e sono subito da lei‘. Va detto che nel web questa ‘lettura’ della telefonata ha già avuto qualche proselito, che ha provveduto a montare il dialogo tra i due in stile Soliti Idioti. Ve l0 proponiamo per ‘documentazione’, ma lo troviamo raccapricciante.


    Insomma, per I Soliti Idioti e la Bignardi De Falco ‘era’ Ruggero e Schettino Rossella: peccato che quello a cui si fa riferimento sia uno degli audio più drammatici sentiti negli ultimi anni e che proprio ieri sera ‘ricorresse’ la prima settimana dal naufragio. 18 corpi aspettano di essere ripescati e 21 famiglie (non essendo ancora state identificate tre vittime) attendono notizie dei loro cari. Forse era il caso di sprassedere ed evitare una domanda così stupida…

    465

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI